17 feb 2021

Acireale, Rfi presenta il progetto definitivo per la costruzione della fermata “Cappuccini”


Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) ha fatto pervenire al Comune di Acireale il progetto definitivo per la costruzione della fermata  di “Acireale Cappuccini”.

Il passaggio appena compiuto è di rilevante importanza, in quanto chiude l’iter amministrativo e, pertanto, successivamente si potrà dare corso all’affidamento dei lavori, prossima tappa che avverrà mediante appalto integrato bandito da Rete ferroviaria italiana.

«Si tratta dell’opera di punta dell’Amministrazione guidata dal sindaco Alì – ha osservato l’ing. Carmelo Maria Grasso, vicesindaco e assessore al ramo – in quanto, di fatto, consentirà di raggiungere il centro di Catania in dodici minuti e l’aeroporto di Fontanarossa in venti, nonché di disporre in pieno centro cittadino di un’autentica fermata metropolitana».

L’ingresso della fermata sarà collocato sul prolungamento di via Vito D’Anna, mentre il collegamento pedonale sarà garantito direttamente con il parcheggio Cappuccini, attraverso una rampa interrata ed un ascensore panoramico che condurrà alla quota del campo sportivo comunale. I lavori avranno un costo di circa 6 milioni e 600mila euro ed una durata compresa tra nove e dodici mesi dall’avvio.

Quanto ai tempi, il vicesindaco si è espresso così:

«È ragionevole ritenere che entro la fine dell’anno in corso possano essere consegnati i lavori che, per la verità, non è che siano così complicati, ma come spesso accade in Italia, purtroppo, l’iter burocratico è più complesso dell’esecuzione. Grazie ad un’azione sinergica tra Regione, segnatamente l’assessorato alle Infrastrutture, Rete Ferroviaria Italiana e Comune, i tempi sono stati parecchio accorciati e speriamo di vedere al più presto quest’opera che cambierà le sorti di Acireale, non solo dal punto di vista della mobilità, ma anche sotto il profilo dello sviluppo».

cappuccini 2


Fermata CappucciniRFI


Lascia un Commento