Segnalazione
24 feb 2017

Vandalizzati e divelti nuovamente i cordoli della pista ciclabile del Lungomare

di Mobilita Catania

Per l'ennesima volta i cordoli della pista ciclabile sono stati  vandalizzati e sempre nello stesso punto. Questa era la situazione oggi pomeriggio che metteva a rischio automobilisti, motociclisti e ciclisti. A quanto pare, secondo alcuni commenti sulla pagina Lungomre Liberato, gli atti vandalici sarebbero avvenuti intorno alle ore 14. Di mattina, infatti, la pista era regolarmente fruibile secondo numerose testimonianze. Adesso, oltre a ripristinare immediatamente i cordoli, sarebbe utile fissare a terra questi cordoli in modo solido affinché simili atti vandalici non siano più possibili. In diverse piste ciclabili siciliane infatti, i cordoli sono stati incastrati e cementificati nel terreno, auspichiamo la stessa soluzione anche per quella di Catania in modo da risolvere il problema alla radice. E, magari, individuare e sanzionare gli artefici del danno.  

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
03 ott 2016

VIDEO | Asse dei servizi: il nuovo stop non viene rispettato

di Mobilita Catania

Un nostro lettore ci segnala con un video una situazione di pericolo che giornalmente si verifica nell'Asse dei Servizi in seguito alla nuova ordinanza del sindaco metropolitano Enzo Bianco del 29 luglio scorso. Per arginare il problema degli incolonnamenti che si verificano giornalmente nello svincolo della tangenziale per l'asse dei servizi  era stata disposta una nuova viabilità all’uscita della tangenziale direzione asse dei servizi. Gli automobilisti provenienti  dall’Asse dei Servizi e diretti alla tangenziale, direzione Siracusa, o mercato agroalimentare dovrebbero fermarsi allo stop e dare la precedenza ai veicoli provenienti dalla Tangenziale. Il condizionale è d'obbigo visto che il segnale non viene rispettato creando altresi una situazione di grave pericolo.  La soluzione adottata dal sindaco Metropolitano è certamente una soluzione temporanea in attesa di una sistemazione  definitiva visto che in fase di progettazione non si è tenuto conto dell’importanza che poteva avere questo svincolo. Ricordiamo che al momento esistono due progetti risolutivi, uno realizzato dalla ex Provincia che prevede una grande rotatoria e uno realizzato dell’Anas che prevede delle bretelle di collegamento. https://youtu.be/4ypFqIvZ2b4

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
30 ago 2016

Giardino Bellini: cancelli chiusi per la festa dell’Unità

di Alessio Marchetti

In questi giorni e fino all' 11 Settembre si sta svolgendo al Giardino Bellini la festa dell'Unità. Per questioni di sicurezza il cancello di via Cimarosa viene tenuto chiuso non dando più la possibilità di percorrere il Giardino evitando le caotiche e calde strade cittadine. Un grave disagio per la città e per chi, entrando da via Etnea, si trova intrappolato al cancello di via Cimarosa dovendo ritornare indietro non essendoci un cartello che avvisa che il Giardino non è più percorribile come alternativa alla strada. Questo è sicuramente un danno per la mobilità sostenibile, molti ciclisti e pedoni percorrono la villa tutti i giorni essendo di fatto delle piste ciclabili in pieno centro che adesso non sono più utilizzabili. Qui qualche foto che mostrano anche l'occupazione del percorso ovale amato da molti sportivi e purtroppo non più fruibile:

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
03 ago 2016

AMT, una lettera dei lavoratori che si scusano con i cittadini

di Mobilita Catania

I lavoratori dell'AMT ci hanno recapitato questa lettera in cui si scusano con l’intera città metropolitana per i continui disagi che il trasporto pubblico cittadino causa a tutti i suoi utenti per i numerosi disservizi. "Cittadini di Catania credevamo di uscire dalle vergognose vicende del passato e invece stiamo sprofondando negli abissi. L’attuale Amministrazione Comunale con a capo il Sindaco Enzo Bianco nonché il Presidente Dott.Carlo Lungaro e il Direttore Ing. Antonio Barbarino hanno e stanno seriamente contribuendo al fallimento del trasporto pubblico locale. E’ impossibile pensare che in tempi di crisi economica aziendale l’Amministrazione A.M.T. S.p.A. ha dato senza giustificato motivo ad alcuni Dirigenti nel settore amministrativo un aumento di livello “aumento di stipendio”, tagliando dall’altra parte i servizi. Oggi è comprensibile come in una Città Metropolitana quale è Catania i tempi di attesa alle fermate mediamente superano i 45/60 minuti creandovi disagi ed incomprensione con i conducenti i quali sono vittime di questa Amministrazione fallimentare con a capo il Sindaco Enzo Bianco, unico responsabile della pessima qualità del servizio. Da parte nostra abbiamo fatto diversi scioperi e manifestazione contro questa Amministrazione e contro il Sindaco Bianco senza ottenere la minima attenzione. I lavoratori A.M.T si scusano con la cittadinanza per i comuni disservizi creati dall’Azienda di Trasporto Pubblico cittadino ma ci tengono a ribadire a gran voce che tutto questo nasce da una pessima gestione da parte della dirigenza A.M.T. e dell’Amministrazione Comunale. Infatti colui che dovrebbe essere il garante dei cittadini e dei lavoratori (il Sindaco) non riesce o non vuole far nulla per risolvere definitivamente la grave crisi del Trasporto Pubblico locale catanese". FIRMATO I LAVORATORI A.M.T.

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
27 giu 2016

Asse attrezzato: iniziati i lavori per il ripristino della pubblica illuminazione

di Mobilita Catania

Oggi si potrebbero verificare rallentamenti sull'asse attrezzato a causa di alcuni lavori che riguardano la pulizia delle aiuole e dello spartitraffico centrale. L’intervento, che si svolgerà a traffico aperto, è funzionale al ripristino della pubblica illuminazione,  che è stata spenta  a causa di reiterati furti di rame avvenuti nel passato.    

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
31 mag 2016

FOTO | Auto senza conducente si scontra con autobus dell’AST

di Mobilita Catania

Un auto in sosta in via Louis Braille, alle spalle dello stabilimento del quotidiano "La Sicilia", probabilmente a causa di un automobilista poco avveduto che l'ha lasciata senza freno a mano, si è scontrata con un autobus dell'azienda di trasporto pubblico AST che sopraggiungeva: è accaduto stamattina intorno alle 8 e 30 Al momento il proprietario non è stato ancora rintracciato: non si sa se il conducente ha volutamente bloccato la discesa dell'auto senza conducente a bordo.

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Segnalazione
30 mag 2016

Auto privata parcheggiata di fronte la cattedrale

di Mobilita Catania

Un utente ci ha appena segnalato un' autovettura privata parcheggiata a pochi metri dalla nostra cattedrale in Piazza Duomo. Ci chiediamo come sia possibile parcheggiare tranquillamente in un luogo così controllato senza che nessuno dica nulla. Fortunatamente i vigili sono stati subito chiamati e dopo una decina di minuti l'autovettura è stata multata. Speriamo venga rimossa al più presto e che i catanesi imparino finalmente a rispettare i divieti di sosta.

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0

Ultimi commenti