03 set 2015

Imboccare via Santangelo Fulci da piazza Corsica: possibile solo contromano


 

Via Antonio Santangelo Fulci è una strada molto trafficata che collega la zona di via Giacomo Leopardi – via Martino Cilestri al quartiere di Picanello, giungendo fino all’incrocio con via Duca degli Abruzzi.

Al suo principio, però, esattamente all’angolo con via Giacomo Leopardi all’altezza di piazza Corsica, l’imbocco da parte delle auto che provengono da via Martino Cilestri è piuttosto pericoloso: bisogna, infatti, attraversare via Giacomo Leopardi ma l’assenza di un’apposita segnaletica orizzontale, insieme con la sosta selvaggia, costringe i mezzi a percorrere alcuni metri addirittura contromano per poter svoltare in via Santangelo Fulci.

Per ovviare a questa situazione sarebbe opportuno che venisse tracciata una segnaletica orizzontale completa: a partire del lato sud-est di piazza Corsica (passaggio obbligatorio per chi proviene da via Martino Cilestri) va disegnata la corsia in asse con via Santangelo Fulci e apposite isole di traffico direzionali -meglio se rialzate – che invitino le auto a non parcheggiare in corrispondenza dell’imbocco, come oggi spesso accade.

Le immagini testimoniano la situazione e la rendono chiara.

Giriamo questa segnalazione all’Assessorato competente del Comune di Catania affinché vengano presi appositi provvedimenti.


cataniadivieto di sostamobilita cataniapiazza corsicasegnaletica stradalesosta selvaggiavia giacomo leopardivia sant'angelo fulci


Lascia un Commento

Post Correlati