30 giu 2015

Attraversamenti pedonali rialzati da installare nelle strade più a rischio


Si potrebbero realizzare in tutte le vie particolarmente a rischio o dove si sono verificati spesso incidenti (Viale  Vittorio Veneto, Viale Africa, Lungomare, Corso Italia) degli attraversamenti pedonali rialzati come quelli che si trovano in molti comuni d’Italia.

Questo, ad esempio, è a Calderara di Reno in Emilia-Romagna.

attraversamento pedonale rialzato

Il dosso rispetto alla foto di Google Maps ora è stato ridipinto con un colore differente dal manto stradale (rosso mattone) per renderlo ancora più visibile,  nei paesi limitrofi si trova anche con materiali differenti.


attraversamenti pedonali rialzaticataniadossi pedonalimobilita cataniasicurezza stradalestrisce pedonali

3 commenti per “Attraversamenti pedonali rialzati da installare nelle strade più a rischio
  • ivan90 13
    30 giu 2015 alle 13:29

    Secondo me basta istallare prima delle strisce pedonali dei dissuasori, magari gli stessi che delimitano le corsie protette degli autobus.
    cosi’ l’autista, vedendo la barriera è costretto a rallentare.

    • andreact 15
      02 lug 2015 alle 20:37

      Ciao Ivan90, quelli che delimitano le corsie dell’autobus sono cordoli che nascono per delimitare e non per salirci sopra, come inevitabilmente accadrebbe se si mettessero prima delle strisce pedonali con la funzione di dissuasori. Ti assicuro che, a meno di non possedere un fuoristrada o un mezzo abbastanza alto, ci sarebbero danni al veicolo che ci passa sopra (sono concepiti come barriere).
      Credo che, per il problema specifico, sia meglio realizzare delle strisce pedonali rialzate, come quelle delle foto, anche perchè probabilmente conformi al codice della strada.

  • luct 1
    20 gen 2016 alle 14:38

    Ottima idea, da fare alla circonvallazione zona Cittadella universitaria e zona tondo Gioeni


Lascia un Commento

Ultimi commenti