23 ago 2016

Metropolitana, proposta per una nuova diramazione verso il viale Mario Rapisardi con 5 stazioni


A fine anno, stando alle previsioni, saranno inaugurate le nuove stazioni Giovanni XXIII e Stesicoro e a febbraio le stazioni di Milo, Cibali, San Nullo e Nesima. Il percorso di quest’ultima tratta ricalca in buona parte il tracciato della vecchia linea di superficie della Circumetnea e questo ha un po’ penalizzato il tragitto visto che non lambisce zone densamente popolate della città.

La mia proposta è di sfruttare la tratta Borgo-Nesima della futura linea metropolitana e creare una diramazione nei pressi della stazione Cibali con direzione Viale Mario Rapisardi, un po’ come avviene con la diramazione B1 della metropolitana di Roma.

La nuova tratta avrebbe una lunghezza di 3,28 km e considerando un  costo totale di circa 58 milioni a Km questa potrebbe essere realizzata in quattro anni con un costo di circa 180 milioni di euro. I benefici potrebbero essere tantissimi e la realizzazione della nuova tratta risolverebbe l’annoso problema di collegare il quartiere Nesima con il centro della città e libererebbe finalmente il viale Mario Rapisardi dalle auto.

La nuova diramazione prevede 5 nuove stazioni e precisamente:

metro 3

  • Stazione Stadio
  • Stazione Forlanini
  • Stazione XXXI Maggio
  • Stazione Mario Rapisardi
  • Stazione Eroi d’Ungheria

Le stazioni sono localizzate vicino a luoghi strategici

variante metropolitana

La stazione Stadio, ad esempio, oltre a servire lo stadio Angelo Massimino, può essere utilizzata per la vicina facoltà di Agraria e per il Liceo Scientifico Principe Umberto.

La stazione Forlanini serve l’ospedale Ferrarotto, l’ospedale Garibaldi (vecchio), l’istituto Turrisi Colonna e diversi uffici come il Genio Civile.

La stazione XXXI Maggio è collocata in una zona del viale Mario Rapisardi in espansione e attualmente densamente abitata.

La stazione Mario Rapisardi serve la zona alta del viale Mario Rapisardi molto popolata e ricca di attività commerciali.

La stazione Eroi d’Ungheria serve il Palasport e l’istituto tecnico Gemmellaro.

A beneficiare di questa nuova tratta sarebbe l’intera collettività grazie soprattutto alla minor congestione del traffico stradale ed a una migliore qualità dell’aria.


cataniaDiramazionemetropolitanamobilita cataniapropostaviale Mario Rapisardi

Un commento per “Metropolitana, proposta per una nuova diramazione verso il viale Mario Rapisardi con 5 stazioni
  • Antonio Anto 7
    01 mar 2017 alle 20:09

    Preferisco la vecchia versione “ufficiale” della linea che prevede, dopo Forlanini, di proseguire in linea retta verso Etnea – Verga – Europa, anzichè cambiare direzione ad angolo retto per risalire verso Cibali.


Lascia un Commento

Post Correlati