Articolo
15 lug 2017

Via Sgroppillo, si cerca una soluzione ai tombini rumorosi

di Roberto Lentini

L'amministrazione comunale di San Gregorio e l'impresa Girasole, che ha realizzato la nuova via Sgroppillo, stanno cercando di trovare una soluzione ai numerosi tombini difettosi sparsi lungo la strada recentemente oggetto di lavori di allargamento che causano il fastidioso suono metallico tipo “KLING-KLONG”. I tombini difettosi andrebbero sostituiti ma questo comporterebbe la chiusura della strada o l'istituzione di sensi alternati con forti ripercurssioni sul traffico. La soluzione potrebbe arrivare da un innovativo sistema antirumore costituito da una pasta plastica a due componenti che viene applicata direttamente sul telaio dei tombini formando in pochi minuti una guarnizione antirumore che compensa la differenza di planarità tra il coperchio e il telaio eliminando il basculamento. Nei prossimi giorni l'impresa Girasole sperimenterà il nuovo sistema sui tombini di via Sgroppillo, sperando che sia la soluzione definitiva a un problema che ha "tolto il sonno" a numerosi residenti La pagina facebook del cantiere di via Sgroppillo ha, per l'occasione, pubblicato un video che fa capire il procedimento che verrà adottato per risolvere il problema.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
20 giu 2017

San Gregorio, iniziano i lavori per la nuova illuminazione: si comincia da via Sgroppillo

di Roberto Lentini

Domani 21 giugno 2017 dalle 15:00 inizieranno i lavori per l'installazione della nuova illuminazione del tratto di via Sgroppillo tra via Sciarone fino al limite con Ficarazzi da decenni pericolosamente al buio. Il comune di San Gregorio ha infatti avviato un programma di illuminazione straordinario di alcune strade periferiche che da tempo necessitavano di illuminazione e messa in sicurezza. La nuova illuminazione di via Raffaello Sanzio è stata già completata e da domani inizieranno i lavori della nuova illuminazione di via Sgroppillo nell'ultimo tratto di Cerza che inizierà dalla via Sciarone (ove risiede attualmente l'ultimo pilone della illuminazione stradale comunale della via Sgroppillo) fino all'ingresso con il centro abitato di Ficarazzi a ridosso col territorio acicastellese. I nuovi corpi illuminanti verranno aggangiati a sospensione sui pali esistenti dell'Enel sostituendo i vetusti e guasti corpi illuminanti che da decenni occupavano inutilmente quelle allocazioni. Verranno utilizzate lampade a led e in particolare su via Sgroppillo verranno recuperati i vecchi corpi illuminanti con l'impiego di lampade a led, mentre sulle altre vie verranno installati corpi illuminanti a led completamente nuovi. Da lunedì, facente parte dello stesso programma di illuminazione stradale, partiranno i lavori per la nuova illuminazione di via Catira Savoca, situata a confine con il territorio di San Giovanni La Punta che nell'occasione parteciperà fornendo l'allacciamento elettrico e il comune di San Gregorio la posa in opera dei pali). Inoltre è stato anche approvato in linea amministrativa il nuovo Project sulla illuminazione dell'intero territorio comunale su cui verranno dati maggiori ragguagli in futuro

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2017

AMT, dopo la riapertura di via Sgroppillo ripristinato il percorso della circolare 244

di Mobilita Catania

A seguito della riapertura di via Sgroppillo dopo 2 anni di lavori,  AMT (Azienda Metropolitana Trasporti) comunica che la circolare 244 riprenderà il percorso originario. Ecco il percorso in dettaglio:  P.le Sanzio - Via O. Scammacca - V.le R. Sanzio - V.le Vitt. Veneto - Via Duca degli Abruzzi - V.le M. Polo - V.le Ulisse - Via G. P. la Rocca - Via B. Altavilla - Via Vescovo Maurizio - Via Alfred Rittmann - Via Orazio Motta Tornabene - V.le G. lainò - V.le Enzo Longo - Rotatoria davanti Ospedale Cannizzaro - V.le Enzo Longo Via R. Albanese - V.le Delle olimpiadi - Via Sgroppillo - Nizzeti/Via Nuovalucello - Via Vescovo Maurizio - Via B. Altavilla - Via G. P. La Rocca - Via Vescovo Maurizio - Via Caboto - V.le M. Polo - Via Duca degli Abruzzi - V.le Vitt. Veneto - Via Patanè Romeo - Via G. Vagliasindi - P.zza M. Buonarroti - V.le R. Sanzio - P.le Sanzio. Il tratto interessato dai lavori di via Sgroppillo è stato quello che va da via Nizzeti a via Cristoforo Colombo e ha compreso l'allargamento della strada, la realizzazione di nuovi marciapiedi, la posa della tubazione della fognatura per le acque bianche e una nuova rotatoria tra via Sgroppillo e via Cristoforo Colombo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2017

Dopo due anni di lavori riapre via Sgroppillo

di Roberto Lentini

Oggi alle ore 9, dopo 24 mesi di lavori e quattro mesi di ritardo, sarà riconsegnata la via Sgroppillo ai cittadini e agli automobilisti. Il tratto interessato ai lavori è stato quello che va da via Nizzeti a via Cristoforo Colombo e ha compreso l'allargamento della strada, la realizzazione di nuovi marciapiedi,  la posa della tubazione della fognatura per le acque bianche e una nuova rotatoria tra via Sgroppillo e via Cristoforo Colombo. Per il secondo lotto, quello che va da via Cristoforo Colombo arriva alle ville del Poggio, bisogna attendere di predisporre gli atti per la gara e fare l'aggiudicazione. Nella conferenza dei servizi che si è tenuta martedì a Catania, sono state fissate le ultime fasi conclusive per la riapertura della strada. Un quarto collaudo di visita è stato effettuato il 20 febbraio propedeutico, appunto, alla consegna della strada che dovrebbe avvenire oggi. «Siamo soddisfatti di come tutto stia per compiersi nel quasi rispetto dei tempi prefissati all’inizio dei lavori – ha commentato l’avv. Albo - nella conferenza di oggi abbiamo chiesto ed ottenuto che la linea continua diventasse tratteggiata in quei percorsi di accesso al rifornimento di benzina, alla scuola “Domenico Savio” e a quei condomini residenziali del Comune sangregorese. Domani  potrebbero consegnare la strada e allora il passo verso la riapertura sarebbe brevissimo. Insieme all’ispettore Gulisano – ha concluso Albo – avevamo chiesto anche, a causa dell’alta densità abitativa della zona, di rivedere il limite di velocità nel tratto compreso tra le due rotonde, e cioè di ridurne il divieto di superamento da 50 a 30. Questo secondo passaggio, però, non è stato condiviso dall’Ufficio traffico urbano del Comune di Catania». Ieri sono stati fatti gli ultimi ritocchi di segnaletica orizzontale per la sosta, passaggi pedonali, e delimitati gli stop per quelle strade secondarie che si immettono in Via Sgroppillo.  La nuova via Sgroppillo ha una larghezza di circa 15 metri con due corsie, una per ogni senso di marcia con oltre 100 posti auto e marciapiedi, doppia illuminazione stradale, e dove era possibile, sono stati posizionati degli alberi che contribuiranno certamente alla frescura della strada.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 lug 2016

Cantiere via Sgroppilo: apertura via Cristoforo Colombo a breve

di Roberto Lentini

Procedono i lavori sulla via Sgroppilo. A breve sarà finalmente aperta la via Cristoforo Colombo, ma l'apertura avverrà per fasi legate soprattutto all'organizzazione del cantiere che si troverà in una fase cruciale. Nella prima fase la via Cristoforo Coilombo sarà aperta una sola corsia, da Ficarazzi direzione via XX Settembre/convento del Carmine (in senso inverso l'accesso sarà esclusivo per i residenti) mentre la via Sgroppillo resterà ancora percorribile da e per viale delle olimpiadi per alcuni giorni; Nella seconda fase verrà chiuso il tratto di via Sgroppillo da via Colombo fino al Viale delle Olimpiadi per consentire l'interramento della conduttura della fognatura nel tratto col V.le delle Olimpiadi. La via Colombo sarà accessibile ad una sola corsia da Ficarazzi verso via XX Settembre/convento del Carmine (in senso inverso l'accesso sarà esclusivo per i residenti); Nella terza fase  la Via Cristoforo Colombo sarà a doppio senso di circolazione  per consentire la chiusura ed il completamento del tratto di via Sgroppillo da via Colombo fino al Viale delle Olimpiadi. Si pensa di ultimare i lavori di questo tratto entro il periodo estivo. Intanto procedono i lavori nel tratto tra il vivaio Bottino e la via delle Olimpiadi. Ormai è quasi terminato lo sbancamento del fronte lavico e la maggior parte dei muri di sostegno sono stati già realizzati. Alla fine dei lavori, previsti per ottobre 2016, la via Sgroppillo avrà una larghezza di circa 15 metri con quattro corsie, due per ogni senso di marcia e comprenderà, nelle parti in cui le abitazioni lo consentiranno, parcheggi in linea o a spina di pesce (nel tratto dei negozi), marciapiedi e banchine.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 lug 2016

Via Sgroppillo, parziale apertura via Nizzeti e a breve della via C. Colombo

di Roberto Lentini

Proseguono i lavori di ampliamento della via Sgroppillo e della posa delle condutture da 1,6 metri di diametro per le acque bianche.  Oggi sarà riaperto il tratto di via Nizzeti compreso da via del Canalicchio fino alla rotatoria con le vie Sgroppillo, XX Settembre e Nuovaluce, interessato, nei giorni scorsi, all'esecuzione di lavori  di scavo utili a collegare la condotta fognaria da via Nizzeti all’incrocio con la via Sgroppillo. Il tratto riaperto interesserà esclusivamente il senso di marcia da via del Canalicchio alla rotatoria (lato Ovest) con via Nuovaluce.  I veicoli provenienti dalle vie Sgroppillo, XX Settembre e Nuovaluce e diretti a Catania su via Nizzeti, potranno percorrere via Nuovaluce fino alla prima rotatoria, imboccare via Diodoro Siculo e via del Canalicchio, per poi raggiungere via Nizzeti in direzione Catania. Il Comune di Tremestieri Etneo, dal canto suo, istituirà in via Convento del Carmine il senso unico di marcia verso Nord fino a via San Marco. Il traffico proveniente da via Convento del Carmine e diretto in via Nizzeti (Catania) sarà deviato lungo le vie San Marco, Magna Grecia, Diodoro Siculo, e via del Canalicchio, per poi immettersi su via Nizzeti. Gli interventi saranno indicati dalla relativa segnaletica per l'intera durata dei lavori, pattuglie della Polizia locale vigileranno sulla fluidità del traffico veicolare. Su un altro fronte dei lavori c'è da registrare, a breve,  l'apertura al flusso veicolare della via Cristoforo Colombo. In questi giorni si stanno completando i marciapiedi, il fondo per l'asfalto e l'installazione del tappetino. L'apertura della via Cristoforo Colombo consentirà a chi proveniene da Ficarazzi di poter usufruire della nuova strada per raggiungere la città di Catania visto che il tratto tra via C.  Colombo e via delle Olimpiadi verrà chiuso per consentire di lavorare sulla rotatoia che verrà realizzata nell'intersezione tra le vie Sgroppillo e Colombo. Oltre alle fasi di completamento su via Colombo, l'impresa sta ultimando gli scavi per la posa della conduttura da 1,6 metri di diametro sul tratto Viale Olimpiadi e Cerza mentre nel tratto fino alla scuola San Domenico Savio la tubazione è stata già ultimata.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 mag 2016

Via Sgroppillo, continuano i lavori nel secondo tratto e parte la polemica contro il comune di Catania

di Roberto Lentini

Continuano i lavori di ammodernamento della via Sgroppillo che attualmente stanno interessando gli ultimi 400 metri del cantiere Nel tratto tra via Cristoforo Colombo e via delle Olimpiadi si è già provveduto alla posa dei grossi tubi delle acque bianche, mentre nel tratto tra il distributore Esso e via delle Olimpiadi si sta procedendo alla demolizione del fronte lavico che ha comportato l'interdizione al transito pure dei pedoni. Si sta lavorando pure per permettere l'apertura di via Cristoforo Colombo con la via Sgroppillo che costituirà un'altra opportunità per chi proviene da Ficarazzi e si deve recare a Catania. Intanto il vice Sindaco del Comune di San Gregorio, Ivan Albo,  nella pagina di facebook, tuona contro l'Amministrazione catanese di Bianco: «La via Sgroppillo è arteria di snodo principale per residenze di altissimo valore e densità demografica, ma il Comune di Catania tratta i problemi legati al cantiere con le attenzioni destinate ad una trazzera di periferia. Da mesi chiedo e scrivo per avere polizia municipale di Catania che controlli il traffico veicolare e ci aiuti a garantire e tutelare i pedoni che affrontano le zone di cantiere. Da Catania un silenzio assordante che amplifica i disagi della collettività. Noi soli (Amministrazione di San Gregorio, Ndr) abbiamo chiesto le conferenze dei servizi perché si affrontassero i temi su viabilità e sotto servizi; noi soli abbiamo fornito, in questi mesi, personale di polizia municipale per dirigere il traffico sebbene la strada appartenga a Catania; noi soli garantiamo il servizio di bus navetta per i residenti della zona, anche catanesi; noi soli abbiamo agevolato i commercianti con gli sgravi fiscali da cantiere mentre l'Amministrazione Bianco non ha applicato alcuno sgravio ai suoi commercianti. Da Catania nulla di nulla e le rare occasioni di intervento in tutti questi mesi sono state anticipate da supplichevoli richieste di intervento che mortificano i rapporti istituzionali ed il rispetto delle posizioni. Adesso aspettiamo da settimane pattuglie della municipale per via Nizzeti e via Sgroppillo ma, ad oggi, neppure l'ombra».

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti