Articolo
23 set 2017

Treni speciali gratuiti della Circumetnea per la Sagra del Pistacchio di Bronte

di Amedeo Paladino

Ferrovia Circumetnea comunica che in occasione dell'imminente "Sagra del Pistacchio di Bronte", durante le giornate di domenica 24 settembre a domenica 1 ottobre sarà attivata, in collaborazione con l'Assessorato Turismo Sport Spettacolo Regione Siciliana, la tratta Catania Borgo - Stazione Circumetnea Bronte. Queste corse speciali prevedono i seguenti orari:  ore 9:30, partenza dalla stazione FCE di Catania Borgo e arrivo alla stazione FCE di Bronte ore 11:00; ore 18:00, partenza dalla stazione FCE di Bronte e arrivo alla stazione FCE di Catania Borgo ore 19:30. ore 10:30, partenza dalla stazione FCE di Catania Borgo e arrivo alla stazione FCE di Bronte ore 12:00; ore 19:00, partenza dalla stazione FCE di Bronte e arrivo alla stazione FCE di Catania Borgo ore 20:30. Inoltre sarà attivo un servizio navetta che collegherà la zona artigianale al centro storico di Bronte dalle ore 11:00 alle ore 24:00. In particolare, nelle giornate di sabato 23 settembre e sabato 30 settembre la frequenza dei collegamenti sarà di 20 minuti, mentre nelle giornate di domenica 24 settembre e domenica 1 ottobre sarà di 15 minuti. Per usufruire gratuitamente del servizio ferroviario, è necessario effettuare la prenotazione contattando l'ufficio turistico aziendale (095 541250) entro le ore 13:00 del giorno precedente la data scelta. Il numero massimo di partecipanti per singole prenotazioni sarà di 5 passeggeri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 mag 2016

VIDEO | Il treno ha fischiato: la partenza di “Vulcano” dalla stazione Borgo

di Mobilita Catania

Il 24 maggio 2016 è stato un giorno storico per la Ferrovia Circumetnea e per la mobilità della nostra città: dopo 25 anni un nuovo treno è entrato in servizio Il primo dei quattro convogli a due casse prodotti dall’azienda polacca Newag per FCE è partito alle 13 e 42 dalla stazione Borgo per il suo primo viaggio; alle 15:09 l’arrivo alla stazione di Bronte. Ecco il video della partenza dalla stazione Borgo Ti potrebbero interessare: VIDEO | Ferrovia Circumetnea: dentro “Vulcano” per il suo storico primo viaggio VIDEO | I 120 anni di Circumetnea e i nuovi treni Vulcano ESCLUSIVA VIDEO | Vulcano si posa per la prima volta sui binari della circumetnea FOTO | La Circumetnea festeggia 120 anni e presenta i nuovi Vulcano La storia dei treni della Ferrovia Circumetnea: da 120 anni attorno all’Etna Le novità Ferrovia Circumetnea per il 2016: metro, circum e autolinee Ferrovia Circumetnea apre alle bici sui treni: passo avanti per il trasporto intermodale

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 gen 2016

VIDEO | Vulcano tra i binari innevati: per la prima volta va oltre Randazzo

di Vincenzo La Rosa

Il primo treno Newag consegnato alla Ferrovia Circumetnea, numerato DMU 001 e denominato Vulcano, in occasione della sua dodicesima corsa di prova, che ha avuto inizio da Catania Borgo alle 8:15 circa di ieri, si è spinto oltre la stazione di Randazzo, che aveva raggiunto ben due volte nella quinta e settima corsa di prova rispettivamente. Questa volta ha trovato la neve! Come ci mostra questo video Al ritorno, il nuovo treno ha sostato presso stazione di Randazzo, per poi ripartire alle 13:40 circa, completando la sua corsa a Catania Borgo alle 16:20 circa. Per gli altri due convogli arrivati a dicembre non sono ancora iniziati i collaudi, ma è molto probabile che le corse di prova per il secondo convoglio, ossia il DMU 002, inizino non appena terminano quelle del primo convoglio, ossia il DMU 001: così accadrà per lo 003 e per il quarto treno commissionato alla'azienda polacca Newag ma ancora non arrivato a Catania. La tratta Linguaglossa - Riposto è ancora chiusa, ma si confida nei lavori di ripristino affinché i nuovi treni Vulcano possano arrivare fino a Riposto. Queste di seguito sono alcune foto scattate a Randazzo prima del ritorno per la stazione Borgo.   Ti potrebbero interessare: FOTO | La Circumetnea festeggia 120 anni e presenta i nuovi Vulcano; ESCLUSIVA VIDEO | Vulcano si posa per la prima volta sui binari della circumetnea    

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 dic 2015

FOTO | La Circumetnea festeggia 120 anni e presenta i nuovi Vulcano

di Andrea Tartaglia

Grande festa, oggi, presso la stazione di Catania Borgo della Circumetnea. La storica ferrovia ha festeggiato i 120 anni di esercizio presentando ai cittadini e alle autorità i nuovi arrivati, ovvero i tre nuovissimi treni DMU "Vulcano" arrivati nei giorni scorsi dalla Polonia, costruiti dalla Newag, così come già ampiamente documentato da catania.mobilita.org nelle scorse settimane. Il quarto treno, l'ultimo di questa commessa, arriverà entro le prime settimane del nuovo anno. "Vulcano" si posa per la prima volta sui binari | GUARDA IL VIDEO Presenti il commissario Virginio Di Giambattista, il direttore della Fce  Alessandro Di Graziano, il sindaco di Catania Enzo Bianco, l'assessore regionale al Turismo Anthony Barbagallo e il presidente della Newag Zbigniew Konieczek, l'occasione è stata spunto di nuove comunicazioni sul programma di sviluppo infrastrutturale della Circumetnea, sia per quanto riguarda il servizio di superficie che per quanto concerne la metropolitana sotterranea. Ad oggi, nonostante tutte le difficoltà, i tempi previsti dal cronoprogramma sono confermati: la metropolitana aprirà nel corso dell'estate del 2016 e ciò coinciderà con un riordino anche del servizio su gomma, con nuovi capilinea previsti presso i parcheggi scambiatori di Nesima e di Sanzio. Metropolitana di Catania | Scheda dell'opera A tal proposito, l'FCE ha comunicato che arriveranno 10 nuovi bus, mentre continua l'opera di restyling delle vecchie automotrici Ade: alle tre già ristrutturate e in uso, se ne aggiungerà una quarta che verrà impiegata prevalentemente per fini turistici. Ai quattro nuovi Vulcano, invece, si prevede di poterne affiancare altri nuovi tre o quattro nel corso del prossimo anno, in base alle risorse che verrano rese disponibili dalla Regione Siciliana. La festa è stata grande per tutti: numerosissimi i cittadini che hanno voluto assistere all'ingresso trionfale del nuovo treno in stazione, dove ha affiancato la storica littorina restaurata Aln 56 del 1937, in un'emozionante  immagine che ha mostrato insieme il passato e il futuro che, da oggi, è già presente. L'Arcivescovo di Catania Gristina ha benedetto il nuovo treno. I nuovi treni entreranno in servizio tra febbraio e marzo: l'FCE, infatti, ha deciso di prolungare i tempi di pre-esercizio in funzione delle particolari caratteristiche dei nuovi carrelli dei treni e per sondare meglio le effettive velocità commerciali, che si prevedono decisamente superiori alle attuali.  Viaggi più brevi e con maggior confort, dunque, per gli utenti della Circum. Ciascun treno può ospitare più di 100 passeggeri comodamente seduti, con una capacità massima di 190 passeggeri. La rivoluzione è cominciata, il 2016 sarà l'anno della svolta operativa della Circumetnea e, quindi, della mobilità della città metropolitana di Catania.

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti