Articolo
10 nov 2017

Nazionale Italiana Rugby a Catania, servizio navetta AMT per lo stadio

di Mobilita Catania

Torna in Sicilia la Nazionale Italiana Rugby, a 23 anni di distanza dall’ultima partita: per l’occasione l’AMT metterà a disposizione un servizio navetta di collegamento veloce tra il parcheggio “Due Obelischi” e lo stadio “Angelo Massimino” Domani si giocherà allo stadio Massimino di Cibali, a Catania, la sfida tra Italia e Fiji, il primo impegno del trittico autunnale che vedrà l’Italrugby affrontare nelle settimane successive l’Argentina a Firenze (18 novembre) e il Sudafrica a Padova (25 novembre). La nazionale ospite isolana rappresenta un test probante, essendo la nona forza mondiale nel ranking internazionale, dove l'Italia insegue. L’AMT, in occasione dell’evento, metterà a disposizione dei tifosi ed appassionati che parteciperanno all’evento un servizio navetta di collegamento veloce tra il parcheggio scambiatore "Due Obelischi" e lo stadio “Angelo Massimino”. Il servizio prevede l’uso gratuito della navetta AMT a quanti usufruiranno del parcheggio, previa esibizione del tagliando di accesso dello stesso. Il parcheggio, a pagamento, è facilmente raggiungibile dallo svincolo “Gravina” della tangenziale di Catania. I tifosi provenienti in autostrada da Palermo, Siracusa o Messina, per raggiungere il parcheggio dovranno proseguire sulla tangenziale, uscire a “Gravina”, fare inversione di marcia alla prima rotatoria utile e seguire le indicazioni “Catania Centro” e “Parcheggio Due Obelischi”. Il servizio bus verso lo stadio sarà attivo, in andata dalle ore 11:00 alle ore 15:00, con una corsa ogni 20 minuti, con il seguente percorso: parcheggio Due Obelischi, Via Allende, Via Etnea (Gravina di Catania), Via Passo Gravina, Viale Andrea Doria, Viale Alexander Fleming, Via Ala, Via Cesare Beccaria, Via Cifali (tempo di percorrenza: circa 25 minuti). Il rientro dallo stadio al parcheggio “Due Obelischi” sarà, poi, assicurato fino alle ore 19:00. Lo stadio sarà, come di consueto, raggiungibile anche con la metropolitana attraverso le fermate, nei pressi dell'impianto sportivo, di San Nullo e di Milo. Il servizio, come tutti i sabati, terminerà alle 00:30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 mar 2017

Atletica: entro marzo rifatta pista dello stadio Angelo Massimino

di Mobilita Catania

Saranno completati entro la fine del mese i lavori di rifacimento della pista di atletica leggera cominciati ieri nello Stadio Angelo Massimino e che costeranno complessivamente intorno a 25.000 euro. "In vista dei prossimi campionati universitari – ha detto l'assessore allo Sport Valentina Scialfa – e considerando che a causa del Piano di rientro il Comune ha pochissimo denaro per le manutenzioni ordinarie, abbiamo avviato un ragionamento con  i rappresentanti delle federazioni e con le società per cercare di raggiungere alcuni obiettivi concreti. Tra questi, grazie alla Fidal, all'Università e al Cus Catania, la sostituzione del primo strato di tartan della pista d'atletica del Massimino". L'assessore Scialfa ha ringraziato in particolare il segretario generale della Federazione di Atletica Fabio Pagliara, il presidente del Cus Catania Luca Di Mauro e il presidente di Fidal Catania Giuseppe Sciuto. "Sono felice – ha commentato quest'ultimo - che Catania riconquisti uno spazio vitale per lo sport. Essendo infatti il Campo Scuola in cattive condizioni, la pista del Massimino può rappresentare lo spunto per una rinascita dell'atletica leggera catanese. L'azione sinergica della Fidal con Comune, Università e Cus Catania si è rivelata determinante".

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti