Articolo
04 apr 2017

Ferrovia Circumetnea, rivenuto un ordigno bellico nei pressi della stazione di Randazzo: corse sospese e bus sostitutivi

di Amedeo Paladino

Un ordigno bellico, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato rinvenuto ieri dagli operai della Ferrovia Circumetnea durante dei lavori sulla linea ferrata in prossimità della stazione di Randazzo, in un tratto adiacente a via IV Novembre. Le corse della circumetnea nel tratto tra Randazzo e Adrano sono state immediatamente sospese e tutti gli Enti e le Istituzioni sono stati avvertiti del rinvenimento: a breve sarà programmata la rimozione dell'ordigno, le operazioni dovrebbero svolgersi entro pochi giorni. Ferrovia Circumetnea informa l'utenza che tutti i treni previsti nella tratta extraurbana Randazzo - Adrano saranno effettuati con autobus sostitutivi fino al termine dei programmati interventi di bonifica. In tarda mattinata sono terminate le operazione di bonifica e la circolazione ferroviaria è ripresa. foto di copertina di Marco Crimi: treno "Vulcano" presso la stazione di Randazzo dopo la nevicata del 20 gennaio 2016 (VIDEO)  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 gen 2017

Ordigno bellico ritrovato a Paternò, operazioni di brillamento dalle 8 alle 15: spazio aereo e asse viario chiusi

di Mobilita Catania

Ordigno bellico trovato a Paternò, chiusi spazio aereo e asse viario per brillamento La Prefettura di Catania informa che sabato, a partire dalle 8, militari del quarto Reggimento Genio Guastatori di stanza a Palermo, procederanno alle operazioni di prelievo e trasporto di una bomba di aereo di fabbricazione americana, risalente al secondo conflitto mondiale, del peso di 500 libbre, trovata a Paternò, in contrada Buffa-Raisa. Il successivo brillamento sarà effettuato nella cava Moschetto territorio di Belpasso. Durante le operazioni saranno adottate misure a tutela dell'incolumità delle persone per un raggio di 500 metri dal punto di brillamento dell'ordigno e di 1200 metri in altezza rispetto allo stesso punto. Interdetti l'asse viario della zona, nonchè lo spazio aereo, dalle 10 alle 15, quando si concluderanno le operazioni.  

Leggi tutto    Commenti 0