Articolo
16 feb 2018

Abbonamento Metro-Bus: a breve per la comunità universitaria. Primi passi verso l’integrazione tariffaria

di Amedeo Paladino

Ha esordito lunedì la nuova linea di autobus denominata 504M al servizio del Centro storico  con partenze ogni dieci minuti: uno dei tasselli adottati dall’Amministrazione e da AMT per decongestionare il centro, creando un collegamento rapido, con frequenza di dieci minuti, tra il parcheggio R1 via Plebiscito 747 e la stazione Stesicoro della metropolitana. La nuova linea rientra in un piano di mobilità più ampio frutto di un accordo condiviso tra Comune, Università di Catania, AMT e Ferrovia Circumetnea, gestore del servizio della metropolitana, che prevede anche tariffe speciali rivolte a studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo per l'utilizzo del parcheggio AMT di via Plebiscito. Tra alcune settimane saranno inoltre istituite tariffe speciali riservate alla comunità universitaria per l'utilizzo della combinazione Metro+Bus con un abbonamento integrato mensile di 15 euro che include l’uso della metro FCE e della linea AMT 504M. È comunque già disponibile per tutti gli utenti l’opzione del singolo biglietto integrato di 1,20 euro per 90 minuti. Le politiche di sinergia tra AMT e il servizio della metropolitana gestita da Ferrovia Circumetnea avranno un ulteriore sviluppo tra febbraio e marzo con l’istituzione della linea 613M che collegherà alle stazioni metro Nesima e San Nullo i residenti di questi quartieri. Si fanno finalmente i primi concreti passi verso l'integrazione tra servizio bus, fornito da AMT e il servizio della metropolitana gestito da Ferrovia Circumetnea: due mezzi di trasporto complementari e non concorrenti. In tutte le città europee, infatti, ormai da diverso tempo è in vigore un sistema di “abbonamento integrato” fra diversi servizi di trasporto pubblico. Tale facilitazione si è rivelata determinante per spingere i cittadini ad abbandonare il trasporto privato a favore di quello pubblico. Il nuovo abbonamento metro-bus riservato alla comunità universitaria, che sarà a breve disponibile, segnerà il primo passo in questa direzione, ma per modificare le abitudini dei cittadini sarà necessaria l'estensione di questa facilitazione a tutte le categorie di utenti. Ti potrebbero interessare: AMT, esordisce la linea 504M del centro storico: parcheggio R1- p.zza Dante- Stesicoro Metro Nesima e San Nullo a breve collegati alla metropolitana da una navetta AMT  

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti