Articolo
11 set 2017

Un Boeing 767 è atterrato a Catania, un evento insolito per lo scalo di Fontanarossa

di Amedeo Paladino

Ieri presso l'aeroporto di Catania è atterrato un Boeing 767, un aereo di grandi dimensioni utilizzato per i voli a medio e a lungo raggio: l'aeromobile Meridiana ha sostato qualche ora a Fontanarossa dopo esser stato dirottato da Palermo a causa del maltempo che ha colpito lo scalo di Punta Raisi. L'aereo è poi ripartito verso il capoluogo siciliano da dove era programmato un volo in direzione New-York. Si tratta di un evento inusuale per lo scalo etneo: la lunghezza di soli 2430 metri della pista non permette la movimentazione degli aeromobili utilizzati per i voli intercontinentali; la limitazione viene meno nel caso in cui il volo non sia a pieno carico come avvenuto ieri. L'evento è stato documentato in un video pubblicato dal blog SiciliainVolo. La pista dell’aeroporto catanese ha già comunque provato altre volte l’ebbrezza dei voli intercontinentali: in tempi recenti, il 4 gennaio del 2015 un A330-200 della Turkish Airlines, grazie a una speciale autorizzazione concessa dall’ENAC, atterrò a Fontanarossa. Negli anni scorsi sono già atterrati aerei di stazza anche superiore al A330, come il Boeing 747 della Corsair, l’MD11 di Alitalia, il Boeing 777 di Air Europe e il Boeing 767 di Monarch e Austrian Airlines. Naturalmente tali aerei non erano a pieno carico in quanto essi hanno bisogno di una pista molto più lunga per decollare e atterrare in questo assetto. Una delle priorità per lo sviluppo dello scalo catanese è l'interramento di un tratto della linea ferroviaria Catania- Siracusa che consentirà la creazione di una nuova pista lunga 3.100 metri idonea al traffico intercontinentale: il costo dell’operazione sarà di circa 180 milioni di euro di cui 30 milioni a carico della Sac e 150 milioni a carico delle Ferrovie dello Stato. L’atterraggio e il decollo di aerei di grandi dimensioni non è comunque legato solo alla lunghezza della pista ma anche dalle taxiways (piste e raccordi di rullaggio) e delle dotazioni degli apron (piazzali): nel breve periodo verranno utilizzati circa 11 milioni di euro per lavori di riqualifica ampliamento delle infrastrutture dei piazzali. foto di copertina di Gianmarco Callari  Ti potrebbe interessare: Aeroporto di Catania | Storia e sviluppi futuri  

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
22 dic 2015

Aereo Meridiana, sospesi due tecnici manutentori

di Mobilita Catania

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che durante android wifi gps tracker il Consiglio di Amministrazione che si è svolto ieri, 21 dicembre 2015 con riferimento all’inconveniente grave accaduto mobile spy app reviews il giorno 17 dicembre a un velivolo di Air Italy, del gruppo Meridiana, in partenza dall’Aeroporto di Catania (scheda opera), che ha perso una ruota del carrello dopo il decollo, il Direttore Generale Alessio Quaranta ha presentato un’informativa sull’accaduto con le risultanze emerse sia dalle verifiche condotte dall’ENAC, sia a seguito della mobile location tracker on android convocazione dei vertici di Air Italy e di Meridiana che sono stati ascoltati nella mattinata di ieri dalle strutture tecniche dell’Ente competenti sulla materia. Il Consiglio di Amministrazione ha preso atto del provvedimento assunto dall’ENAC in via cautelare di sospensione dei due tecnici che hanno curato per ultimi la manutenzione del velivolo. Il Direttore, peraltro, ha riferito che, nell’ambito delle competenze istituzionali dell’ENAC e nel pieno rispetto di quelle proprie dell’ANSV, Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo, l’organismo titolato allo svolgimento delle inchieste tecniche su inconvenienti e incidenti aeronautici, proseguirà i propri accertamenti per la verifica delle responsabilità e per evitare il ripetersi di episodi how to get someones text messages without them knowing inammissibili come quello accaduto al velivolo Air Italy. Le verifiche potrebbero eventualmente portare a sanzioni nei confronti della compagnia, come previsto dalla normativa vigente; il direttore riferirà nei prossimi Consigli su altri eventuali provvedimenti adottati e sulle risultanze del proseguimento delle verifiche in corso da parte dell’ENAC.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 dic 2015

Aeroporto Fontanarossa, aereo Meridiana perde ruota durante il decollo

di Mobilita Catania

Il Boeing 737 della compagnia aerea Meridiana in partenza dallo scalo etneo di Fontanarossa direzione Milano Linate alle ore 9 e 28 durante la fase di rullaggio ha perso una ruota del carrello posteriore. In viale Kennedy vicino al litorale della Playa è stata ritrovata la ruota che parrebbe appartenere al Boenig 737 della compagnia Meridiana, ma non ci sono conferme ufficiali. Ecco il video di YouRepoter Il volo IG 00220 è stato richiamato a terra per effettuare un'atterraggio d'emergenza: al  momento la pista è occupata dai mezzi di soccorso dei vigili del fuoco. [IN AGGIORNAMENTO] +++  AGGIORNAMENTO ORE  14:30. Da un comunicato Sac si apprende che la ruota sganciatasi dal carrello dell’aeromobile è stata rinvenuta nel litorale sabbioso di Catania. La compagnia Meridiana ha comunicato che i 90 passeggeri a bordo sono stati avvisati che sarebbero atterrati a Catania a causa di un problema tecnico e all'arrivo sono sbarcati regolarmente. Ha inoltre  predisposto le 'riprotezioni' su altri voli: 78 passeggeri sono partiti per Milano Linate con il primo aereo disponibile di un'altra compagnia alle 12.15; gli altri decolleranno alle 15.00. L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto una inchiesta di sicurezza per "inconveniente grave". Pure la Procura di Catania ha già avviato un'inchiesta, il fascicolo e' stato aperto dal procuratore Michelangelo Patane'.   Di seguito il comunicato di Meridiana: Olbia, 17 dicembre 2015 - Meridiana, in relazione al volo IG220, in partenza da Catania per Milano Linate, dichiara che dopo il decollo – avvenuto questa mattina alle 09.30 - è stato riscontrato un problema tecnico. Il Comandante ha quindi attivato le necessarie procedure e riportando l’aeromobile a terra. I 90 passeggeri a bordo sono stati avvisati che sarebbero atterrati a Catania a causa di un problema tecnico e, all’arrivo sono sbarcati regolarmente. Sono state predisposte Ie riprotezioni su altri voli: 78 passeggeri sono partiti per Milano Linate con il primo volo disponibile di un altro vettore, alle 12.15 e gli altri alle 15.00. A tutti i passeggeri è stata offerta l’assistenza prevista in questi casi, incluso il pranzo. Hanno quindi raggiunto Milano nel più breve tempo possibile sempre assistiti dalla compagnia. La Compagnia si è messa a disposizione dell’Ente Nazionale Aviazione Civile, per facilitare l’ispezione disposta per analizzare l’accaduto. +++ AGGIORNAMENTO ORE 10:38. L'aeroporto di Catania è tornato pienamente operativo a tutti i voli. Non si registrano feriti tra i passeggeri.  +++ AGGIORNAMENTO ORE 10:20. Il volo 0B 04001 della Blueair proveniente da Torino e il volo FR 04852 della Ryanair  proveniente da Roma sono stati dirottati a Palermo, il volo Easyjet U2 03885 proveniente da Parigi sta effettuando vari circuiti d'attesa nelle vicinanze dello scalo etneo in attesa dell'autorizzazione all'atterraggio.  

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti