Articolo
18 mar 2017

Via Dusmet chiusa al traffico fino a notte in occasione “Popup Market Sicily” di sabato e domenica

di Mobilita Catania

Popup Market Sicily: nel week end nella Villa Pacini la Festa di Primavera; via Dusmet chiusa al traffico fino a notte Sabato 18 e domenica 19 marzo il Popup Market Sicily offrirà nell'area attorno alla Villetta e alla via Dusmet l'esibizione di dj, musica anni '50 e danza – tra gonne ampie e bretelle colorate - con Sicilyswing, e ancora design, arte, handmade, buon cibo, fotografie e libri. Ci saranno anche laboratori di disegno e artigianato per i bambini e l'Autobooks del Comune che sarà in via Dusmet dalle 17 alle 22 con il consueto scambio di libri. Alle 18 il magistrato catanese Santino Mirabella presenterà il suo libro "Lettere d'Amore". Per chi ama l'arte ci saranno le mostre della sezione #popupart: Francesco Raciti in "Stati d'Animo"; Lorenzo Ciulla in "Sicilia. Ti dissi Sicilia"; Caterina Palermo in "#smartphone" e Federica Petriliggieri (Fepe) in "Extrā Imaginem". Domenica sarà inoltre possibile partecipare a interessanti passeggiate per il centro grazie all'associazione Guide Turistiche che offre il Tour "La Lava alle porte". Presenti come sempre le associazioni onlus: Unhcr, Io Guido e Basta, Atlas, Asaec Associazione Antiestorsione di Catania "Libero Grassi" e Greenpeace. Il finale della Festa, sarà dedicato all'equinozio di marzo con il Live Concert Frequenze Rétro Official, per un'indimenticabile inizio di Primavera. In occasione dell'iniziativa via Cardinale Dusmet nel tratto compreso tra via Jonica e Porta Uzeda sarà chiusa al transito veicolare secondo questi orari:  dalle ore 8,00 di sabato 18 alle ore 01,00 di Domenica 19 e dalle ore 8,00 alle ore 24,00 di domenica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 mar 2017

Ritorna questa domenica il Lungomare Liberato

di Mobilita Catania

Domani, domenica 12 marzo, il lungomare di Catania tornerà ad essere nuovamente, pienamente fruibile da pedoni e ciclisti per poter passeggiare e pedalare senza i rumori del traffico e senza smog.Quest'edizione del Lungomare Liberato si terrà dalle ore 10 alle ore 17. In particolare, in tale fascia oraria, sarà in vigore il divieto di transito per tutti i veicoli, ad eccezione di quelli della forze dell’ordine, dei mezzi di trasporto pubblico dell’A.M.T. , dei mezzi di servizio delle linee turistiche (Catania – Acicastello ed autobus scoperti “Katane Live”), dei taxi, dei velocipedi, dei mezzi di soccorso in stato d’emergenza, dei residenti diretti in autorimessa, dei veicoli adibiti al trasporto di disabili (con disabile a bordo), dei veicoli diretti al parcheggio “Europa” ed al Porto Turistico “Rossi” (con ingresso ed uscita esclusivamente dal varco di Piazza Europa), dei mezzi diretti al porto di Ognina per le operazioni di rimessaggio (con ingresso da via Parrocchia ed uscita da viale A. Alagona). Il provvedimento di divieto di transito sarà in vigore anche nelle seguenti vie e piazze: Ruggero Di Lauria, Nettuno, Artale Alagona, Testa, Del Rotolo nel tratto da piazza Sant’Agata Al Rotolo a piazza  Nettuno. Il divieto di sosta con rimozione coatta è stato inoltre disposto, dalle ore 9 alle ore 17, per tutti i veicoli ad eccezione di quelli delle forze dell’ordine e dei mezzi di soccorso in stato d’emergenza, nelle seguenti vie e piazze: Ruggero Di Lauria ambo i lati, Del Tricolore su tutta la piazza, Nettuno su tutta la piazza, Artale Alagona ambo i lati. Pattuglie dei vigili Urbani saranno in loco per assicurare la corretta osservanza delle disposizioni.Ecco alcune delle attività che si terranno durante l'evento di questa domenica: Il meccanico di biciclette Gianbike - riparazione e ricambi biciclette sarà presente con uno stand in zona monumento dei caduti per riparare le bici. Francesco, nel proprio stand, disporrà di molto materiale per eventuali ricambi. Chi ha una bici che non usa da tempo e ha bisogno di riparazione/revisione, potrà portarla direttamente al Lungomare. Sarà possibile noleggiare le biciclette in diversi punti del lungomare tra cui nello stand di Atala Point - Catania in Piazza Nettuno. Si terrà un Flash mob della Glory Dance Academy su coreografie di Gloria Cannizzaro. Chiunque potrà unirsi al gruppo le cui immagini, filmate e fotografate, saranno diffuse sui canali Youtube, sui social media. È poi prevista l'esibizione di un gruppo di musica Swing che coinvolgerà il pubblico con le sue performance nell'ambito di un momento dedicato alla Solidarietà. Previsto in mattinata anche un un laboratorio di disegno dedicato ai bambini ed alla Primavera gestito dal Popupsundaymorning. L'Autobooks rimarrà come sempre dalle 10 alle 14 in piazza Nettuno a disposizione dei cittadini che vogliono donare o scambiare libri per offrire a tutti la possibilità di leggere a costo zero. Alle 11, poi, è prevista la lettura di fiabe da parte degli attori della Fita. Nuccio Pappalardo e Chiara Distefano ( Compagnia "Amici del Teatro" di Nicolosi) e Nunziata Blancato ( "La Proposta" di Gravina) condurranno i presenti nel mondo delle favole di Luigi Capuana, dei Mimi siciliani di Francesco Lanza - in cui vengono tratteggiati tipi e scene della vita provinciale siciliana - e delle deliziose storie di Giufà, lo stupidissimo furbo, il campione d'indolenza, il fatalista. Si terrà anche l'esibizione di un cantastorie d'eccezione: Alfio Patti, pronto ad affascinare narrando storie, miti e leggende della nostra Sicilia. Saranno inoltre presenti gli alunni del Liceo "Principe Umberto", impegnati con il Comune di Catania in un progetto di alternanza Scuola/Lavoro. Probabilmente parteciperanno diversi artisti di strada. Come sempre sarà possibile parcheggiare l'auto gratuitamente in Piazzale Serafino Famà (tra viale Raffaello Sanzio e via Imperia) e recarsi al Lungomare Liberato tramite le navette gratuite AMT. Questi gli orari delle partenze navette delle dal piazzale: 10:00 10:30 11:00 11:30 12:00 12:30 13:00 13:30 14:00 14:30 15:00 15:30 16:30 17:00 17:30 18:00. _____________________________________ Ricordiamo che per partecipare in modo ufficiale alle prossime edizioni con proprie iniziative o banchetti, bisogna recarsi alla Direzione Sviluppo Attività Produttive – Ufficio Tutela del Consumatore. Sede: Via Antonino Di Sangiuliano, 317 Tel. 095 7422222 – Fax 095 7422255 Ricevimento al pubblico lunedì e mercoledì dalle ore 09,00 alle ore 13,00; giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,30. Di seguito il calendario completo delle prossime edizioni del Lungomare Liberato: 2 Aprile, 7 Maggio e 4 Giugno dalle ore 10 alle ore 20 25 Giugno dalle ore 17 alle ore 20 2 Luglio e 6 Agosto dalle ore 10 alle ore 22 17 Settembre e 1 Ottobre dalle ore 10 alle ore 20 5 Novembre e 3 Dicembre dalle ore 10 alle ore 18

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 gen 2017

“Passeggiare nella storia” con percorsi tematici guidati nel centro storico

di Mobilita Catania

Per tutta la sera di oggi e fino a mezzanotte si svolgerà l'iniziativa "Passeggiare nella Storia" dell'Assessorato alla Cultura e al Centro Storico del Comune di Catania, Ci saranno una serie di percorsi culturali tematici guidati nel centro storico. Alcuni sono a libera fruizione, altri a pagamento. Sotto l'elenco A libera fruizione Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele 121) Cripta S. Euplio (Via Sant'Euplio, 29) Complesso monumentale della Rotonda (Piazza Mecca ) Anfiteatro romano Chiesa di San Francesco Borgia (via Crociferi) Itinerario “Luoghi,tracce,memorie del terremoto del 1693” Itinerario “Vaccarini e Catania nel settecento” Itinerario “Villa Bellini: labirinto della memoria tra storia e aneddoti” Casa Vaccarini (via Cola Pesce 34) Autobooks comunale Piazza Università A pagamento Castello Ursino Badia di Sant’Agata (via Vittorio Emanuele 184) Terme Achilliane (Piazza Duomo) Museo Diocesano Monastero dei Benedettini Museo Tattile "Borges", Via Etnea, 602 MacS (Museo di Arte Contemporanea Sicilia) Santuario Sant'Agata al Carcere Chiesa San Nicolò l’Arena Museo - Belliniano Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Museo Emilio Greco, Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Palazzo della Cultura (Via Vittorio Emanuele 121), Teatro Antico Casa Verga itinerario Storie di capinere : Omaggio a Giovanni Verga . Teatro Massimo Vincenzo Bellini Società Storica Catanese Via Etnea - Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele, 121 - visitabile a pagamento a tariffa ridotta la mostra “Luce- L'immaginario italiano a Catania” Visite guidate gratuite, con il pagamento del solo biglietto ridotto, alle ore 19,30 – 20,30 –21,30 – 22,30 visitale ad ingresso libero la mostra “L'altra Sant'Agata” a cura del comitato dei festeggiamenti della festa di Sant'Agata visitabile “l'Icona votiva di Sant'Agata” realizzata dal maestro Salvo Ligama all'interno degli antichi resti di casa Platamone - sono inoltre visitabili le installazioni fisse presso la Torre Saracena: Opera pittorica “Regolo” Opera pittorica “ LAS CUCHARILLAS PARA EL CAFFE’ FLORIAN” Opera pittorica “Agata è per sempre” Candelora dedicata ai Devoti in onore di S. Agata - Cripta S. Euplio (Via Sant'Euplio, 29) dalle 19 alle 23.30 – Partenze ogni 20 min a cura dell'Associazione Regionale Guide Sicilia Ingresso libero - Complesso monumentale della Rotonda Piazza Mecca Dalle 18,45 alle 23,00 ingresso libero a cura del Polo Regionale per i Siti Culturali Parchi Archeologici di Catania - Anfiteatro romano Piazza Stesicoro Dalle 18,30 alle 22,30 ingresso libero a cura del Polo Regionale per i Siti Culturali Parchi Archeologici di Catania Contestualmente all’apertura straordinaria dell’Anfiteatro romano di Piazza Stesicoro prevista fino alle ore 22,30, un’area del monumento sarà adibita alla proiezione del docu-film “La Città Nascosta: l’anfiteatro romano di Catania” e di altri prodotti multimediali frutto del lavoro svolto, nei mesi scorsi, dal team IBAM CNR e dal Catania Living Lab nell’ambito del Progetto sperimentale di Valorizzazione e Fruizione del monumento. - Badia di S. Agata via Vittorio Emanuele Visitabile la terrazza e la cupola, con ingresso a tariffa ridotta dalle ore 19,00 alle ore 24,00. Ultimo ingresso ore 23,45 In collaborazione con la l’Arcidiocesi di Catania ed Associazione Etna ' ngeniousa - Terme Achilliane, Piazza Duomo Dalle 19.00 alle 24.00 biglietto d’ingresso ridotto € 1.00* Sarà possibile acquistare i biglietti al Museo Diocesano o davanti l’ingresso delle Terme. Il pubblico sosterà nell’area esterna della Cattedrale, lungo la balaustra, e l’accesso al sagrato sarà fruito solamente dal gruppo che visiterà il sito In collaborazione con la l’Arcidiocesi e la Chiesa Cattedrale di Catania. - Museo Diocesano Dalle 19.00 alle 24.00 biglietto d’ingresso € 2.00* visitabile la mostra fotografica “ Il tesoro di S.Agata” sarà possibile acquistare i biglietti al Museo Diocesano S. Aituzza Itinerario guidato ai luoghi del martirio e della tradizione dedicati alla santa patrona di Catania, AGATA. MUSEO DIOCESANO CATANIA (SALA FERCOLO E SALA S. AGATA), CHIESA S. BIAGIO (S. AGATA ALLA FORNACE), CHIESA S. AGATA LA VETERE, SANTUARIO S. AGATA AL CARCERE. Partenza dal Museo alle ore: 19.00; 20.30, 22.00 - su prenotazione e fino al raggiungimento del numero massimo previsto . Biglietto unico € 4.00 (gratuito per bambini fino a 10 anni) - Casa Vaccarini, via Cola Pesce 34 (alla Civita nei pressi della Chiesa di S. Francesco di Paola) a cura della Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania A libera fruizione Mostra “Figure di carta e appunti d’arte. La Natività”, dalle ore 19 visite guidate. Le Zampogne Daltrocanto, ore 21.00 musiche della tradizione popolare. Un suono antico che s’intreccia con il canto rinnovando il fascino dei tradizionali repertori del Sud Italia. Al violino Rosanna Cimmino. - Chiesa di San Francesco Borgia (via Crociferi) a cura della Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania A libera fruizione Mostra “omaggio a Sant’Agata”. Nell’ambito delle manifestazioni culturali per la festa di Sant’Agata, percorso espositivo di opere sul martirio della Vergine e sulla tradizione della Festa. Mostra “Dopo l’antico”. In esposizione reperti di età medioevale provenienti dal territorio di Catania. - Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia Apertura dalle 19,00 alle 24,00 ingresso a pagamento Ultimo ingresso ore 23,00. Visitabile le mostre ·Museo della Follia a cura di Vittorio Sgarbi, con opere di Ligabue, Ghizzardi e Inzerillo. ·Imago Urbis”, disegni, dipinti, carte di Catania tra XVIII e XIX sec. Nello spazio espositivo del 2^ piano esposti disegni, dipinti, incisioni, carte dei maggiori rappresentanti dell'architettura urbanistica del '700 e '800, Ittar Stefano e Sebastiano, G.B.Vaccarini, L. Mayer e le loro vedute della città etnea prima e dopo del terribile terremoto del 1693. Mostra curata dal prof. Dario Stazzone; ·“Le monete di Catania greca e bizantina nelle collezioni del Museo Civico”, Sono esposte le monete prodotte dalla zecca di Catania in epoca greca e nell'età bizantina. Mostra curata dal prof. Giuseppe Guzzetta – Università degli Studi di Catania; · Esposizione opere pittoriche dell' 800 catanese ( M. Rapisardi, Gandolfo, Sciuti, Liotta, Attanasio), Mostra curata dallo staff interno del museo -con contributo € 5 in aggiunta al prezzo del biglietto.”FOLLIA AL MUSEO” – Da Ligabue ad Alda Merini…Alla scoperta dei geni artistici del nostro tempo un viaggio tra le parole immersi nei colori… nello scenario magico del Museo Civico del Castello Ursino. h. 19.30 e 22.00 – Prenotazioni al 344/2249701 a cura dall'Associazione Guide Turistiche di Catania - Chiesa Monumentale di San Nicolò l’Arena, Piazza Dante Apertura dalle ore 19,00 alle ore 24,00 con ingresso libero. Ingresso e visita guidata al “Percorso di Gronda” € 1,00. - Museo - Belliniano Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Apertura dalle 19,00 alle ore 24,00. Visite guidate a cura dall'Associazione Guide Turistiche di Catania. Ingresso € 1,00. - Museo Emilio Greco, Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Apertura dalle ore 19,00 alle ore 24,00. Si potrà visitare la mostra fotografica “Sogniperduti” di Donatella Turillo. Alle 19,30 ed alle 20,00 le classi 3° e 4° A – Scienze Umanistiche – Liceo Statale G. Turrisi Colonna partecipanti al progetto Alternanza scuola-lavoro “Museo in/formazione” presentano l'evento “Colloqio con la mia arte” durante il quale saranno lette alcune poesie di Emilio Greco. Ingresso € 1,00. - Monastero dei Benedettini, Piazza Dante Officine Culturali aderisce con le visite guidate che avranno luogo presso il Monastero dei Benedettini, dalle 20.30 alle 23.30 con partenza ogni 30 minuti; il costo ridotto corrisponde a € 5.00 e la prenotazione è obbligatoria ai numeri 095 7102767/ 334 9242464. -Museo Tattile "Borges", Via Etnea, 602 dalle 19 alle 24 offrirà a quanti lo vorranno, senza obbligo di prenotazione, una nuova opportunità di visita e di scoperta culturale. Un viaggio sensoriale “tutto da toccare” durante il quale i visitatori vedenti ma anche con disabilità visive, attraverso il senso del tatto hanno la possibilità di conoscere i capolavori e le bellezze artistiche e monumentali mondiali, grazie alle riproduzioni presenti all’interno di una struttura unica in Europa interamente dalla Stamperia Regionale Braille che ha sede a Catania. Il prezzo del biglietto intero è di € 3,50, quello ridotto per gli under 12, per i gruppi di oltre 10 persone, per gli studenti, i giornalisti le forze dell’ordine e gli over 65 è di € 2,50 mentre per i disabili con accompagnatori ed i bambini sotto i dieci anni l’ingresso è gratuito. Un luogo, quello del museo Tattile Borges, all'interno del quale è possibile dunque vivere un'esperienza alla scoperta dei sensi (tatto, udito ed olfatto) utilizzando un percorso tattile e accedendo al bar al buoi e al giardino sensoriale. - MacS (Museo di Arte Contemporanea Sicilia) via Crociferi – via S. Francesco D'Assisi n. 30, Catania Dalle 19.00 alle 24.00 sarà possibile visitare il MacS al costo di € 2,00 dove è attualmente in corso l'esposizione della Collezione Macs. - Santuario Sant'Agata al Carcere (Piazza S. Carcere, 7) Percorso di visita al complesso storico del Santuario di Sant'Agata al Carcere, con il nuovo inedito itinerario che comprende gli scavi archeologici della sagrestia, gli archi romani, il salone, la torretta medievale e la terrazza.Visite guidate a cura dell'Associazione Etna 'ngeniousa Contributo € 3.00 Orario di apertura 19.00-24.00 Informazioni: carceresantagata@gmail.com oppure 338.1441760 - Teatro antico via Vittorio Emanuele,266 Dalle 19,00 alle 23,00 ingresso tariffa ridotta 3,00€ a cura del Polo Regionale per i Siti Culturali Parchi Archeologici di Catania - Casa Verga Via Sant'Anna, 8, Dalle 19,00 alle 22,00 - Ingresso con tariffa ridotta 2,00€ a cura del Polo Regionale per i Siti Culturali Parchi Archeologici di Catania - Itinerario - Storie di capinere : Omaggio a Giovanni Verga . Una breve passeggiata accompagnata da letture di brani tratti da alcune novelle dello scrittore catanese e ambientate in città . Partenze da Casa Verga : 19.30 - 20.30- 21.30 . Numero massimo per gruppo: 20 persone . E' necessaria la prenotazione al 344/2249701 – 331/7495344 .La passeggiata e' effettuata col supporto di radioguide. Costo : 4 euro incluso biglietto di ingresso a cura dell'Associazione Guide Turistiche di Catania - Teatro Massimo V. Bellini, Piazza Teatro Massimo Visite guidate al teatro Bellini dalle 21 alle 24, ultimo ingresso 23.30– incluse nel prezzo del biglietto di € 4,00 per persona. a cura dell'Associazione Guide Turistiche di Catania Prenotazioni al 344/2249701 – 331/7495344 - Itinerario “Luoghi,tracce,memorie del terremoto del 1693” ore 19,30 partenza da Piazza Duomo pressi “Liotru” l'itinerario contempla la visita alla casa Vaccarini e alla chiesa di S. Francesco Borgia a cura del prof. Dario Stazzone assoc. Dante Alighieri, partecipazione a titolo gratuito - Itinerario “Vaccarini e Catania nel settecento” ore 21,30 partenza da Piazza Duomo pressi “Liotru” l'itinerario contempla la visita alla casa Vaccarini e alla chiesa di S. Francesco Borgia a cura del prof. Dario Stazzone assoc. Dante Alighieri, partecipazione a titolo gratuito - Villa Bellini: labirinto della memoria tra storia e aneddoti Le visite guitate avranno inizio nei seguenti orari: h.19.00, 20.00, 21.00 e 22.00; punto d'incontro presso l'ingresso principale della Villa Bellini su via Etnea, inizio della visita a gruppi di 20 accompagnati dalle guide turistiche, durata ca. 1 ora a cura dell'Associazione Regionale Guide - ARG partecipazione a titolo gratuito - Società Storica Catanese Via Etnea 248 Apertura dalle 19 alle 24 – visite guidate ogni 30 minuti, per massimo 25 persone per turno. La Società Storica Catanese è un'associazione culturale fondata nel 1955 allo scopo di difendere il patrimonio storico, artistico monumentale e l'amore di Catania nel mondo. All'interno si trovano: archivio storico, biblioteca, emeroteca e museo storico. La società è anche casa editrice. Su prenotazione e con contributo € 2 per persona – info e prenotazioni al 344/2249701 – 331/7495344 a cura dell'Associazione Guide Turistiche di Catania - Lettere Dal Fronte La passeggiata partirà alle 19.00 da Piazza Dante. Catania e la Grande Guerra. A passeggio per la città alla scoperta dei luoghi della memoria legati agli eventi della prima guerra mondiale. Costo € 4 per persona (inclusi gli ingressi ai siti e l'utilizzo dei radio trasmettitori/ whispers) info e prenotazioni al 344/2249701 – 331/7495344 a cura dell'Associazione Guide Turistiche di Catania - Autobooks in Piazza Università L'Autobooks con il suo carico di libri sosterà in piazza Università In collaborazione con: -Regione Siciliana Assessorato dei beni culturali e dell'identità siciliana Dipartimento dei dei beni culturali e dell'identità siciliana: Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Catania -Polo Regionale per i Siti Culturali Parchi Archeologici di Catania -Arcidiocesi di Catania -IBAM CNR e dal Catania Living Lab -Teatro Massimo Vincenzo Bellini -Museo Diocesano -Officine Culturali -Associazione Regionale Guide Sicilia -Associazione Guide Turistiche di Catania -Associazione Etna 'ngeniousa -Associazione Dante Alighieri -MacS (Museo di Arte Contemporanea Sicilia) -Museo Tattile Borges

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 gen 2017

Palazzo degli Elefanti aperto ogni domenica fino all’ottava di Sant’Agata

di Mobilita Catania

Da Domenica 15 gennaio e ogni domenica fino all'Ottava di Sant'Agata il Palazzo degli Elefanti sarà aperto alle visite e offrirà musica di qualità. Un'iniziativa voluta dal sindaco di Catania Enzo Bianco e che ha riscosso in passato un considerevole successo: nel gennaio dello scorso anno oltre cinquemila persone a settimana si recarono in Municipio per visitarlo e ascoltare i concerti. Si comincia dunque il 15 gennaio con il Palazzo degli elefanti che rimarrà aperto dalle 9 alle 13. A partire dalle 10, grazie all'accordo tra l'Assessorato alla Cultura e l'Associazione guide turistiche Catania presieduta da Giusy Belfiore, cominceranno i tour per condurre gruppi di cittadini alla scoperta dei segreti delle opere d'arte custodite nel Palazzo degli elefanti, a cominciare dalla mostra permanente delle opere del "pittore del Risorgimento", Giuseppe Sciuti. Alle 11 sarà il momento del concerto, nel Salone delle Feste, dell'Ensemble di clarinetti Càlamus dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania. Del gruppo, che si è già esibito diverse volte nel Salone Bellini riscuotendo un notevole successo, fanno parte Carmelo Dell'Acqua, Vanessa Grasso, Angela Longo, Roberto Piluso, Giovanni Nicosia, Alessandra Cantali, Adalgisa Poidomani, Simone Americi, Raffaele Vacirca, Leandro Spitale, Marco Privitera, Cecilia Raunisi, Giambattista Scollo, Marta Romeo, Luca Bordonaro e Concetta Sapienza con Paolo De Pietra alle percussioni. Saranno eseguite musiche di Jean Baptiste Lully, Wolfgang Amadeus Mozart, Felix Mendelssohn Bartholdy, George Friedric Handel, Johan Strauss jr., Dimitrij Shostakovich, Bela Kovàks e George Gershwin e si concluderà con un omaggio a Frank Sinatra. Il 22 gennaio il concerto previsto per il Municipio aperto sarà quello dell'Orchestra giovanile da Camera catanese diretta dal maestro Fabio Raciti. Si proseguirà poi anche il 29 e il 12.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 dic 2016

Pop Up Market Sicily accende i riflettori sulla terrazza di Largo Paisiello per un Natale davvero speciale

di Mobilita Catania

Pop Up Market Sicily lancia una nuova sfida urbana e onquista la terrazza di Largo Paisiello, con il supporto dei comitati Via Etnea Catania (CCN) e FacciAmo CenTro, ospitando da  sabato 10 dicembre a partire dalle ore 17 e fino alle 00.30, e domenica 11 dicembre  a partire dalle ore 10.30 fino alle ore 23.30,  handmade, vintage, arte, musica e design. Largo Paisiello,  nato dalle ceneri della belle epoque catanese, il salotto della città dove l'alta borghesia della città godeva del cinema Pacini e dell'arena Gangi, e dove trova spazio la fontana monumentale che ne sovrasta la vista, realizzata nel 1956 dallo scultore astrattista catanese Dino Caruso.  Ed è proprio nel cuore della città che la founder Sarah Spampinato e il suo team lanciano l'ennesima sfida metropolitana attraverso il loro bazar a cielo aperto, che stavolta prenderà vita al Largo Paisello, molto conosciuto anche come " lo Squibb", nome che richiama l'antica fabbrica di prodotti da barba, affibiatogli dai ragazzi che hanno mosso in quel luogo i primi passi sullo skate,  un magico labirinto ottogonale, quasi un percorso ad ostacoli, che rende questo sito ancor più affascinante e su cui affacciano il monastero di San Domenico, il "Grattacelo"e il Giardino Bellini, altri "must" molto amati dai catanesi. Sarà questo, forse, lo specchio di Catania dove  l'antico e il moderno si mescolano e dove l'arte e la bellezza hanno voglia di sbocciare. Proprio qui nasce la sfida, voler trasformare questo luogo in un nuovo luogo, una "piazza"di aggregazione, partendo dalla storia che l'ha segnata in questi anni. Mantenendo la sua natura "street" ma fruibile a tutti. Un vortice di colori mescolati nei murales a creare ordine e caos, disordine e armonia, scomposti nel calice cosmopolita di una città che sembra essersi dimenticata di questo luogo magico: lo "Squibb" insomma si veste delle magiche luci del Natale e della creatività del marchio PopUp. Dal vintage all'arte contemporanea, dalle sfiziosità ricamate a mano all';ispirazione underground, una fucina di idee per grandi e piccini che, anche stavolta, non mancherà di stupire, nella cornice di un altro dei tesori nascosti della città dell'elefante. L';evento, si comporrà come di consueto, di tanti tasselli che lo rendono unico nel suo genere. A partire dalla musica, con i vari dj set dal vivo e i concerti live, la popartarea dedicata all'arte che vedrà la opere di Valeria Ardizzone in PopArt - Less is more, Nancy Palmeri con winged christmas tree e Mario Valentino Romano con "Per le strade di Catania". Particolare rilievo all'area dedicata ai bambini con, l'ormai richiestissimo, PopUp Baby Market della domenica mattina, in cui anche i più piccoli potranno esporre i loro lavoretti e i laboratori da disegno Street kids. Immancabile l'area food, perché se il cibo riscalda l'anima, al Pop Up Market Sicily ha sempre un posto di rilievo! E sempre in linea con la mobilità sostenibile e la riscoperta del centro storico, domenica 11 dicembre di Pop Up Market Sicily, l'associazione Guide Turistiche Catania organizzerà una passeggiata insolita tra i bastioni lungo le mura della città. Alla scoperta della cinta muraria cinquecentesca e della Catania delle fortificazioni pre-terremoto del 1693, con due turni, alle 10.30 e alle 16.00. La passeggiata partirà da Largo Paisiello e durerà circa 2 ore, con prenotazione obbligatoria, al costo di soli  2,50 a persona, comprensivo di radioguida. A quanto pare, il cuore di Catania pulsa, e non smette mai che sia inondato da graffiti o che sia in un elegante chiostro, questa è la magia. Leitmotiv di Pop Up Market Sicily è la continua ricerca di rilanciare e garantire una rigenerazione urbana, condivisa con la mobilità sostenibile: vivere il centro storico, riscoprire i segreti che sotto gli occhi di tutti si trasformano in tesori imperdibili, riappropriarsi della propria identità e delle bellezze cittadine, attraverso un evento con la città e per la città.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 dic 2016

Natale, appuntamenti in programma dal 6 all’8 dicembre

di Mobilita Catania

Musica, teatro, libri, presepi e mercatini tra gli appuntamenti in programma in città dal 6 all'8 dicembre, nell'ambito delle manifestazioni del periodo natalizio promosse dal Comune di Catania. Oggi, alle 20.30, il Palazzo della Cultura propone il concerto della pianista Maria Francesca Failla, a cura dell'Istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania. Già nel pomeriggio, alle 17, nel Castello Leucatia è in calendario il concerto per chitarra e voce "Sciuri di spica amai di quannu stavi ntra la naca, e addivavi a muddica a muddica" di Simona Di Gregorio. L'iniziativa si svolge in collaborazione con l'Associazione Culturale International Societas Artis (I.S.A.) ed è a cura della direzione Decentramento e statistica Biblioteca Rosario Livatino; Mercoledì 7 dicembre, doppio appuntamento nel Palazzo della Cultura: alle ore 16 con la presentazione del libro Gli Altri di Grazia Giurato, e alle 20.30 con i  concerti di Giovanni Nicosia al clarinetto  e Sofia Campanella al pianoforte e di Marianna Musumeci al violino e Francesco Oliveri al pianoforte, a cura dell’Istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania. Sempre mercoledì, ma alle 20.45, il Teatro Verga propone "MacBeth" di William Shakespeare, con adattamento e regia di Luca De Fusco. Giovedì 8, per l'Immacolata, la Chiesa della Resurrezione del Signore - Casa del Volontariato, in viale Castagnola a Librino, ospita alle 19.30 il concerto dell'orchestra Musica Insieme a Librino. Alle 20.30, nel Palazzo della Cultura, è previsto il concerto di musica Jazz Stjepko Gut Jazz  a cura dell'associazione culturale Musikante. Alle 17.45, al Teatro Verga, altra rappresentazione del MacBeth. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero ad eccezione del concerto "Stjepko Gut Jazz 4t" e dello spettacolo "Macbeth" che sono invece a pagamento. Per quanto riguarda presepi e mercatini natalizi,  sino al 5 gennaio, è possibile visitare la Mostra di Presepi artistici, realizzati da artigiani e scolaresche, messa a punto nei locali della 2ª Circoscrizione, in via P.G. Frassati 2. Gli orari di apertura al pubblico sono:  da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e giovedì anche dalle 15,30 alle 17, mentre sabato 10 e 17 dicembre, dalle ore 9 alle 12.30.   Dall'8 dicembre saranno inoltre aperti alle visite i presepi artistici realizzati nelle chiese: Cattedrale, Basilica Santuario Parrocchia Maria SS. Annunziata al Carmine di Piazza Carlo Alberto, Chiesa S. Francesco all'Immacolata di piazza S. Francesco D'Assisi, Basilica Collegiata S. Maria dell’Elemosina, Chiesa di S. Benedetto di via Crociferi, di S. Michele Arcangelo ai Minoriti in via Etnea 85, di S. Biagio in piazza Stesicoro, Parrocchia S. Euplio martire di piazza Montessori 8/A, Parrocchia SS. Sacramento Ritrovato di via VI Aprile, Parrocchia Nostra Signora di Lourdes di viale Oderico da Pordenone 56. Diversi mercatini natalizi sono allestiti per tutto il periodo natalizio in corso Italia (tratto C.so delle Province/Piazza Europa), via Carcaci, via Pacini (tratto via Etnea-Via Sant'Euplio) , via Montesano Largo Colosi, corso dei Martiri della Libertà (parcheggio privato). L'iniziativa è a cura di varie associazioni e della  direzione “Sviluppo Attività produttive – Tutela del Consumatore”. Un Mercatino di Natale a scopo di beneficenza, curato dall'associazione Università della Terza Età, animerà i portici di Palazzo della Cultura dall'8 all'11 dicembre, dalle ore 9 alle 19. Giovedì 8 dicembre, inoltre il Palazzo della Cultura,  i musei  Belliniano - Emilio Greco  e il percorso di gronda della Chiesa S. Nicolò la Rena saranno aperti alle visite dalle 9 alle 13, mentre Castello Ursino e gli uffici di promozione turistica (info point) dalle 9 alle 19.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ott 2015

Una domenica in bici a Misterbianco, uno sguardo alla futura ciclabile

di Alessio Marchetti

Questa domenica si terrà il secondo biciraduno misterbianchese, organizzato dal Comune di Misterbianco in collaborazione con Misterbianco Società Civile ed i gruppi di pedalatori Senza Freni e Ruote Libere. Quest'ultimo gruppo, per l'occasione, ha organizzato una pedalata da Catania per raggiungere l'evento in bici: appuntamento alle 8.50 in piazza Roma. Si transiterà anche dove a breve sorgerà la lunga ciclabile di 14 Km i cui lavori saranno completati entro la fine dell'anno. Durante la pedalata si visiterà il sito archeologico di Campanarazzu. Sarà quindi una buona occasione per passare una piacevole domenica in sella alla nostra bici, con uno sguardo su futuri sviluppi della mobilità sostenibile a Misterbianco. Nella locandina qui sotto il programma.

Leggi tutto    Commenti 0