Articolo
03 dic 2015

Fontanarossa, entro il 2017 terminal Morandi riaperto

di Roberto Lentini

La SAC, Società Aeroporto Catania, punta all'ulteriore riqualificazione dell’Aeroporto di Fontanarossa, utilizzando gli 80 milioni di euro ottenuti dalla Cdp, con importanti opere di ampliamento che consentiranno di arrivare a 11 milioni di passeggeri annui, a fronte dei 7 attuali. Già sono partiti i lavori di ampliamento nella zona partenze del Terminal Bellini, come avevamo già documentato in questo articolo. Il passo successivo è la ristrutturazione radicale del Terminal Morandi, ovvero la vecchia aerostazione "Filippo Eredia" in uso sino al 2007, che sarà riutilizzato ed integrato al vecchio Terminal Arrivi, oggi Padiglione Norma, entro il 2017.  Verrà probabilmente destinato ai soli voli low cost. «Con la nuova Morandi potremmo arrivare a oltre 11 milioni di passeggeri con una superficie aggiunta di più di 10 mila quadrati, -  hanno affermato il presidente di Sac, Salvatore Bonura e l’amministratore delegato Gaetano Mancini -  la nuova aerostazione Bellini, inaugurata nel 2007, è già troppo piccola e per questo motivo abbiamo cominciato i lavori nell’area partenze, che tra pochi mesi ci permetteranno avere più spazio per i passeggeri e di aprire tre nuovi varchi di controllo». Il vecchio terminal Morandi fu chiuso l’8 maggio del 2007, contestualmente all’apertura della nuova aerostazione Bellini  e a lungo lasciato in stato di abbandono. Il terminal Norma avrà, a breve, un banco check-in con il timetable dei voli e solo successivamente sarà inserito in un unico ambiente che includerà anche il riqualificato terminal Morandi. Altro passo importante, successivo, sarà l’interramento della ferrovia per consentire la creazione di una nuova pista idonea al traffico intercontinentale e la realizzazione del collegamento intermodale con la ferrovia.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 dic 2015

Catania – Salerno: nuovo traghetto passeggeri Ro-Pax

di Roberto Lentini

Il Gruppo Grimaldi ha annunciato un nuovo collegamento passeggeri, già comunque operativo da qualche giorno, tra Catania e Salerno e viceversa con il ro-pax Finneagle, unità di Finnlines, capace di trasportare 440 passeggeri e 2.200 metri lineari di carico. Le partenze da Catania vengono effettuate il martedì, il giovedì e il sabato e da Salerno il lunedì, il mercoledì e il venerdì. Qui in dettaglio gli operativi del collegamento: Il collegamento esisteva già, ma era destinato solo al trasporto merci. Al momento risulta commercializzato solo nella pagina riservata al trasporto merci, inoltre nel sito della stessa Grimaldi non è ancora possibile effettuare la prenotazione on-line. I traghetti ro-pax Finneagle sono dotati di: Bar Tavola calda Area attrezzata per bambini Attrezzature per persone con disabilità Prese di corrente Ristorante/bistrot Negozi Schermi video Internet WiFi    

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 dic 2015

VIDEO | Nuovo autobus AMT in servizio per la linea BRT, ne arriveranno altri

di Amedeo Paladino

Oggi è entrato in esercizio nella linea Bus Rapid Transit (Due Obelischi - Stesicoro) il primo dei due nuovi autobus Scania acquistati dall'AMT. Si tratta di bus a metano di classe prima della Scania, ditta vincitrice della gara per la fornitura e manutenzione di due bus urbani indetta dall’AMT l’anno scorso. I mezzi, completamente sviluppati e costruiti da Scania (solo la trasmissione è di tipo automatico con convertitore ZF) sono il modello Citywide, che vi illustriamo nelle foto a seguire. Sono muniti di climatizzazione, telecamere posteriori e motore con cilindrata 9300 cc a ciclo otto. Ecco il nuovo autobus in transito durante il suo primo giorno di esercizio: Altri cinque bus arriveranno da un’altra gara già esitata, mentre lo scorso 13 ottobre è stato bandito un ulteriore bando di gara per la fornitura di ulteriori nove bus a metano.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 dic 2015

ESCLUSIVA VIDEO | Vulcano si posa per la prima volta sui binari della circumetnea

di Mobilita Catania

Sono terminate a notte inoltrata le operazioni di scarico delle due casse di Vulcano, convoglio DMU-001A, il nuovo treno realizzato per la Ferrovia Circumetnea dall'azienda polacca Newag. Nei prossimi mesi arriveranno altri 3 treni gemelli per un investimento complessivo di 13,4 milioni di euro. Ecco il video in esclusiva della posa sui binari di viale Leonardo da Vinci, nei pressi di piazza Abramo Lincoln, per lo storico ingresso alla stazione di Catania Borgo:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 dic 2015

VIDEO | Vulcano sbarca alle pendici dell’Etna

di Mobilita Catania

Ecco le prime immagini video dell'arrivo di "Vulcano", il  primo dei quattro nuovi treni così denominati in consegna alla Ferrovia Circumetnea. Si tratta di complessi binati ad alimentazione diesel e trasmissione elettrica prodotti dall’azienda Polacca Newag e battezzati Vulcano, in onore del nostro Etna. Nei prossimi mesi arriveranno altri 3 treni a due casse, per un importo di complessivo di per un valore complessivo di 14,8 milioni di euro, con opzione per altri convogli. I treni sono dotati di servizi igienici per disabili, aria condizionata, telecamere di videosorveglianza, presa elettrica a 220 v e alloggiamento per biciclette. Questi treni possono raggiungere una velocità operativa di 120 chilometri all’ora e sono conformi agli standard di emissione dei gas di scarico con bassi consumi di carburante; inoltre sono stati appositamente progettati per poter godere il più possibile della vista verso l'esterno, essendo destinati a percorrere aree di elevato valore paesaggistico. Ecco il video ufficiale della Ferrovia Circumetnea realizzato durante l'approdo al Porto di Catania:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 dic 2015

FOTO | Vulcano è arrivato sotto l’Etna

di Roberto Lentini

È finalmente arrivato "Vulcano", il primo dei quattro nuovi treni così denominati in consegna alla Ferrovia Circumetnea in questi mesi. Stamattina, al Porto di Catania, è sbarcato un mezzo speciale: il primo modello di treno a due casse denominato "Vulcano", di produzione Newag (Polonia), che prenderà servizio per la Ferrovia Circumetnea nelle linee di superficie. Le operazioni di ingresso del mezzo sui binari della FCE avverranno in viale Leonardo da Vinci, tra via Torino e via Proserpina, in un'area appositamente già recintata  e inibita al traffico per l'immissione al deposito presso la stazione Borgo della Circumetnea. Nei prossimi giorni cominceranno i collaudi. Ecco le prime foto (fonte: Ferrovia Circumetnea): Prima di Natale verrà presentato alla città alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Delrio. L'arrivo di Vulcano permetterà un miglioramento delle frequenze dei treni.

Leggi tutto    Commenti 0