Articolo
18 ott 2017

Autostrade Siciliane, 124 milioni dal Patto per il Sud: Regione e CAS si coordinano

di Mobilita Catania

Venerdì 20 ottobre, alle ore 11:30 il CAS e la Regione Siciliana sottoscriveranno la " Convenzione per regolare i rapporti tra Regione Siciliana e Consorzio per le Autostrade Siciliane per l'attuazione delle risorse finanziarie scaturite dal Patto per il Sud necessarie per gli interventi da eseguire nelle autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania" per un importo complessivo €124.520.000,00. L’intera somma è stata stanziata dal Fondo Sviluppo Coesione 2014/2020, ed assegnata al CAS con delibera di Giunta di Governo n. 301/2016 e confermata con ulteriore provvedimento di Giunta del 21.01.2017 n.29. Alla firma saranno presenti il Presidente della Regione Siciliana on. Rosario Crocetta e l’attuale Assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Ing. Luigi Bosco. Ad accoglierli il Presidente del Consorzio Dott. Rosario Faraci. Di seguito la tipologia dei lavori ed i rispettivi costi finanziati:     Per dare concreto avvio all’attuazione del programma degli interventi la Regione Siciliana ha facoltà di avvalersi anche della collaborazione delle amministrazioni pubbliche territorialmente competenti al fine di avviare una convergenza di intenti e sostenere un percorso unitario di intervento sul territorio, finalizzato allo sviluppo economico, produttivo ed occupazionale dell’area, nonché alla sostenibilità ambientale ed alla sicurezza del territorio. In termini pratici sarà cura del Consorzio autostradale: provvedere a redigere i progetti esecutivi, ad appaltare, realizzare e collaudare le opere e a renderle funzionanti (complete ed in uso) nei termini previsti dai relativi cronoprogrammi,; assicurarsi, prima di procedere all’appalto che non sussistano impedimenti alla loro esecuzione; farsi carico degli eventuali incrementi di spesa reperendo ulteriori risorse finanziarie necessarie per bandire le gare e rispettare il termine del 31.12.2019. nominare tutti i diversi Responsabili operativi previsti da norme e direttive in materia; trasmettere i progetti esecutivi approvati nonché il cronoprogramma della spesa; anticipare le risorse con fondi propri per la realizzazione degli interventi; rispettare la normativa comunitaria, nazionale e regionale applicabile sull’ammissibilità delle spese e in materia di lavori pubblici ed affidamento di servizi/forniture; rispettare le clausole del Protocollo di Legalità Carlo Alberto dalla Chiesa. Sarà cura della Regione Siciliana esercitare verifiche, accertamenti, controlli sull’avanzamento e sulla qualità esecutiva delle opere, sul rispetto applicativo della Convenzione stessa.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 lug 2017

Traffico estivo sulle autostrade siciliane: sospesi alcuni dei cantieri attualmente in corso

di Mobilita Catania

Tenuto conto del considerevole flusso veicolare che si riverserà per tutto il periodo estivo nelle tratte autostradali Messina-Palermo, Messina-Catania e Cassibile-Rosolini (Siracusa-Gela) il CAS ha pianificato, anche quest’anno, uno specifico piano di gestione della viabilità finalizzato a consentire all’utenza la massima possibile fruibilità delle corsie autostradali. In via generale i lavori saranno sospesi e, ove possibile, rimossi i cantieri per essere nuovamente avviati a conclusione del grande esodo estivo. Per i cantieri inamovibili saranno ottimizzati i tempi e le modalità di esecuzione dei lavori in modo da determinare un minore impatto sull’utenza autostradale. Tali cantieri, comunque, saranno chiusi da venerdì (ore 12) a lunedì. In caso di situazioni emergenziali, tutti gli interventi dovranno essere eseguiti nel minor tempo possibile. Per effetto di questo piano, tutti i lavori - la cui esecuzione è autorizzata in questo periodo - saranno rinviati (ove possibile) e realizzati subito dopo la stagione estiva. Nei periodi di maggiore traffico il numero delle squadre di sorveglianza ed assistenza agli utenti sarà potenziato. Il Centro Radio è, come sempre, in attività h24. Di seguito, per memoria, i cantieri inamovibili:  Tangenziale ME Viadotto Ritiro e pertinenze; Area Zafferia;  A20 ME-PA deviazioni e doppio senso di circolazione Gallerie Capo d’Orlando e Tindari (lato monte); Deviazioni e doppio senso di circolazione (direzione PA) zona Cefalù/Campofelice; A18 ME-CT deviazioni e doppio senso di circolazione Frana Letojanni (lato monte); deviazioni e doppio senso di circolazione Galleria Sant’Alessio (lato mare); A18 Cassibile-Rosolini (SR-Gela) piccoli tratti. Dal 4 agosto l’attuale doppio senso di circolazione (per lavori di riqualificazione della tratta) sarà eliminato. Dal 28 luglio al 25 agosto le autorizzazioni per i transiti di veicoli eccezionali nelle autostrade Messina-Palermo e Messina-Catania saranno sospese per una maggiore fluidità della viabilità estiva: il servizio sarà ristabilito subito dopo la fine d’agosto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 gen 2016

Al via la manutenzione del verde per le autostrade A19 e A20

di Mobilita Catania

Le ditte selezionate per la sistemazione del verde dovranno concludere i lavori entro 180 giorni; secondo il Presidente del CAS (Consorzio per le Autostrade Siciliane) gli interventi fanno parte di un programma più vasto di messa in sicurezza della rete autostradale. [foto in evidenza di Alphacentauri2007 ] Sono stati avviati i lavori di manutenzione del verde nelle tratte autostradali Messina - Giardini Naxos (A18) e Patti - Buonfornello (A20): le ditte prescelte a seguito selezione pubblica (ditta Effe Costruzioni srl di Santa Teresa Riva per la Messina-Giardini Naxos e la Ditta Girasole di Letojanni per la Patti-Buonfornello) cureranno la sistemazione del verde nello spartitraffico e nei laterali del nastro autostradale, in entrambe le direzioni di marcia, nelle aree degli svincoli ed in quelle di sosta. Sono in corso d’opera analoghi lavori del verde nelle restanti tratte autostradali. Entrambi gli interventi dovranno concludersi entro 180 giorni. Nella tratta ionica i lavori cominceranno nell’area dello Svincolo di Taormina; nella tratta tirrenica inizieranno nell’area dello Svincolo di Brolo, subito dopo proseguiranno come contrattualmente indicati. La spesa complessivamente prevista si attesta a circa 300 mila euro con fondi del Consorzio. Il Presidente del CAS, Rosario Faraci, dichiara: Con questi nuovi interventi si conclude una prima parte della sistemazione del verde delle autostrade, i risultati si potranno plasticamente vedere a metà anno. Nel frattempo stiamo approntando altre tipologie di lavori sulla base della programmazione di messa in sicurezza della intera rete.

Leggi tutto    Commenti 0