03 ago 2015

Catania-Genova in traghetto: ripristinare la rotta


Sarebbe bello che, insieme con l’inaugurazione della nuova darsena, fosse finalmente ripristinata la rotta turistica per Genova, un tempo fornita dalla Grimaldi lines: non so per quali motivi a suo tempo sia stata sospesa, ma penso che sia stato un danno per tutta la Sicilia orientale, anche se l’aeroporto di Catania ha un ottimo flusso passeggeri.

Molte persone che desiderano raggiungere la Sicilia orientale con i propri mezzi, preferirebbero sbarcare a Catania piuttosto che a Palermo; la rotta ripristinata potrebbe incrementare ulteriormente l’afflusso di turisti dal nord Italia, che non se la sentono più di attraversare tutta la penisola e in particolare la A3 (Salerno – Reggio Calabria) con tutti i suoi problemi.

Inoltre potrebbe rendere più concorrenziale un’alternativa di viaggio che attualmente è gestita da Grandi Navi Veloci solo verso il porto di Palermo, nonostante questa compagnia di navigazione fornisca un ottimo servizio. Sarei contenta che anche questa società marittima potesse offrire un’alternativa, ma evidentemente c’è il timore di svuotare il traghetto da Palermo.

Oggi l’unica linea ro-pax attualmente offerta da Catania verso nord è quella della TTLines con tratta Catania- Napoli e permette di evitare di percorrere la Salerno-Reggio Calabria. La tratta Catania-Genova è disponibile solo per il trasporto Ro-Ro. Sarebbe auspicabile, visto i recenti fatti del viadotto Himera, attuare pure una tratta turistica Ro-Pax per incrementare le autostrade del mare dal sud verso il nord, ndr.

Andando a confrontare il costo di un viaggio singolo da Catania a Napoli e da Palermo a Genova, il costo non è molto differente e si finisce per scartare la prima ipotesi.

Al di là dei suggerimenti, mi piacerebbe capire come mai questa rotta è stata eliminata se qualcuno è in grado di rispondere.

 


cataniacatania-genova traghettocome raggiungere catania in traghettodarsena commercialegrandi navi velocigrimaldi lines cataniamobilita cataniaporto di cataniarotte turistiche catania


Lascia un Commento

Ultimi commenti
Post Correlati