18 set 2017

FOTO | I lavori della bretella del Tondo Gioeni si avviano alla fase conclusiva


Il nodo Gioeni dopo quatto anni dall’abbattimento del vecchio cavalcavia rimane un capitolo irrisolto per la viabilità di penetrazione in città: l’amministrazione comunale nel 2015 ha avviato l’iter per il completamento del sottopassagio di via Roberto Giuffrida Castorina. I lavori, cominciati nei primi mesi del 2017, sono ormai alle fase conclusive.


La nuova bretella sfrutterà il sottopassaggio mai utilizzato che si sviluppa ad ovest alla fine di via Roberto Giuffrida Castorina, e a est in via dei Salesiani vicino l’oratorio San Filippo Neri.

L’intenzione è snellire la circolazione del Nodo Gioeni in direzione ovest-est: i veicoli da via Caronda potranno proseguire in direzione “Vulcania” attraverso via Rosso di San Secondo, via Torino e via Castorina, immettendosi in via dei Salesiani per raggiungere infine via Giuffrida, dove potranno scegliere se andare verso i paesi etnei o verso la circonvallazione.

Terminata la prima tranche di lavori, si apre la fase di completamento: l’impresa prima del collaudo che determinerà l’apertura della nuova strada, dovrà completare l’impianto di illuminazione e i percorsi pedonali. Noi di Mobilita Catania vi mostriamo l’avanzamento dei lavori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Affinché la strada possa essere efficace come bretella alternativa al tondo Gioeni in direzione ovest-est sarà necessaria regolamentare la sosta in corrispondenza del piazzale antistante il Bingo dove vige ad ogni ora del giorno e della notte la sosta selvaggia.

 


bretella tondo gioenicataniamobilita cataniatondo gioenivia giuffrida castorina


Lascia un Commento