28 nov 2016

AMT | Verifichiamo se il potenziamento annunciato è effettivo: la linea 2-5


La scorsa settimana è diventato effettivo il potenziamento di alcune linee AMT (Azienda Metropolitana Trasporti), annunciato il 18 novembre durante la presentazione di 9 moderni autobus.

Tra le linee oggetto di un miglioramento della frequenza, la circolare 2-5 denominata ora “Mercurio” poiché serve le vie del commercio e dello shopping| VIDEO


La circolare 2-5 “Mercurio”, collega i parcheggi AMT “Sanzio” e “Borsellino” e si propone, attraverso l’impiego di sei autobus, con partenza ogni 10 minuti dal capolinea di largo Serafino Famà (viale R. Sanzio), di costituire una sorta di BRT del centro storico. I mezzi percorrono infatti corsie preferenziali, un circuito lungo le vie dello shopping cittadino (Corso Italia, V.le XX Settembre, Via Etnea, Via Umberto, Corso Sicilia, Via Beato Cardinale G. Benedetto Dusmet, etc) e dei mercati storici catanesi (Fiera di Piazza Carlo Alberto e Pescheria).

Considerando l’importanza della linea 2-5 noi di Mobilita Catania abbiamo verificato se il potenziamento promesso sia effettivo. La scorsa settimana ci siamo recati presso il piazzale Serafino Famà, già Sanzio per verificare i tempi di attesa e testare le eventuali criticità del percorso.

Ecco il video:


La frequenza di passaggio è stata rispettata, ma sono emerse alcune criticità: la corsia preferenziale di viale Vittorio Veneto nel tratto compreso tra via Gabriele D’Annunzio e viale Raffaelo Sanzio è invasa da auto in sosta, una situazione atavica tollerata che rallenta il percorso delle vetture AMT, come già segnalato sul nostro portale. La sosta illegale fa emergere un ulteriore problema diffuso in tutta la città: le fermate dei mezzi pubblici sono inaccessibili poiché invase dai veicoli in infrazione, costringendo gli utenti a salire in vettura in mezzo alla carreggiata, un problema gravissimo per la sicurezza e un limite per un disabile, un anziano o un genitore con il passeggino.

Nel video evidenziamo anche le gravi carenze del piazzale Sanzio: un’area di sosta che necessita di una radicale riqualificazione come avvenuto per piazza Borsellino, inaugurato proprio oggi.

 


autobuscatanialinea 2-5mobilita cataniapiazza borsellinopiazzale Sanzio

Un commento per “AMT | Verifichiamo se il potenziamento annunciato è effettivo: la linea 2-5
  • LunaPiena 3
    06 dic 2016 alle 9:32

    …”un’ulteriore problema diffuso in tutta la città: le fermate dei mezzi pubblici sono inaccessibili poiché invase dai veicoli in infrazione, costringendo gli utenti a salire in vettura in mezzo alla carreggiata, un problema gravissimo per la sicurezza e un limite per un disabile, un anziano o un genitore con il passeggino.”” NO NO!SCUSATE I PROBLEMI SONO BEN ALTRI, E PARLA UNA GIOVANE CON DISABILITà (ACATEGORIA POCO CONTEMPLATA) IO HO DIFFICOLTà A SALIRE SUI BUS, NON A CAUSA DI AUTO PARCCHEGGIATE MALE, MA PERCHE LE VETTURE APPOSITE PER DISABILI SONO SOLO 2….. HO DIFFICOLTA AD ANDARE IN METRO PERCHè (STENDENDO UN VELO PIETOSO SUGLI ASCENSORI, NON FUNZIONANO MAIIIIIIII LE SCALE MOBILI E IN CERTE FERMATE NEANCHE CI SONO))) CHE PENA!!!#LAMENTIAMOCI PER LE COSE GIUSTE!!!


Lascia un Commento

Ultimi commenti