19 set 2016

Svincolo San Gregorio, finanziata l’opera


Buone notizie per la viabilità di San Gregorio di Catania e non solo. È stato infatti stanziato oltre un milione di euro per la realizzazione di una bretella che permetterà di raggiungere San Gregorio di Catania dalla tangenziale, attraverso l’uscita Paesi Etnei.

L’opera, facente parte del Piano Triennale delle Opere Pubbliche, è stata finanziata con il Patto per la Sicilia e ratificata nei giorni scorsi con le indicazioni per la mitigazione del rischio idrogeologico di Monte Catira.

via catira

La bretella, della lunghezza di circa 400 metri, sarà a doppio senso di circolazione, partirà dalla curva dello svincolo dei Paesi Etnei e, ricalcando in parte il percorso della via Catira, si immetterà nel viale Europa dove verrà realizzata una rotonda.

La bretella colmerà una grave lacuna nella progettazione della tangenziale di Catania, carreggiata est in direzione Messina, dalla quale, infatti, non è possibile raggiungere direttamente il comune etneo con una specifica uscita come invece avviene nella carreggiata ovest, in direzione Misterbianco, ed eviterà il classico imbuto del flusso veicolare che attualmente si forma nelle ore di punta.

A dicembre verrà pubblicato il bando della gara d’appalto e già nel 2017 potrebbero iniziare i lavori.


cataniamobilita cataniasan gregoriosvincolo autostradale


Lascia un Commento