09 lug 2016

Riapre la tratta Linguaglossa – Riposto della Ferrovia Circumetnea


Una bella notizia che si aspettava da tempo: oggi, sabato 9 luglio, finalmente è stata riaperta al regolare esercizio viaggiatori la tratta Linguaglossa-Riposto


Riapre oggi la tratta ferroviaria Linguaglossa – Riposto, gestita dalla Ferrovia Circumetnea, chiusa dal mese di novembre 2015 a causa di alcuni smottamenti tra il chilometro 105 e il chilometro 110; in questi mesi il servizio è stato svolto da bus sostituivi con gli stessi orari ferroviari.

Per il ripristino della piena funzionalità dei collegamenti ferroviari c’è stato un bando che è stato chiuso il 28 dicembre 2014 per un importo di € 3.219.851,22.

L’intenzione della Ferrovia Circumetnea è di utilizzare questa tratta, oltre che per il normale esercizio, pure con finalità turistiche per farla diventare asse portante di un circuito turistico-economico basato sulle eccellenze del territorio, trasformando i treni in vettori di un innovativo modello di turismo attratto dalle magie dell’Etna, a pochi passi dal fascino di Taormina e dal barocco di Catania.

Ecco il comunicato ufficiale:

I lunghi lavori di ripristino, dovuti alle eccezionali condizioni atmosferiche avverse che si sono verificate in svariati tratti dell’ambito territoriale interessato dall’interruzione, si sono conclusi con più di un mese di anticipo rispetto alle ultime previsioni.
Possiamo finalmente riprendere a erogare i servizi su una tratta nella quale FCE ha sempre creduto sia per il normale esercizio che per il suo enorme potenziale turistico.

 

 
Fonte foto e notizia: Ferrovia Circumetnea pagina Facebook .

cataniafceferrovia circumetneamobilita cataniarandazzoriposto


Lascia un Commento