21 apr 2016

Sciopero AMT, mezzi fermi per quattro ore


AMT (Azienda Metropolitana Trasporti) informa che, in occasione dello sciopero locale di quattro ore, proclamato per il 21 aprile 2016 dalla organizzazione sindacale provinciale FAST Confsal,  il servizio potrà subire delle variazioni. Il personale viaggiante, aderente all’iniziativa, si asterrà dal servizio dalle ore 12:00 alle ore 16:00 mentre quello tecnico e amministrativo anticiperà di due ore la fine del turno.

Alla base dello sciopero la grave situazione economica in cui versa l’azienda di trasporto pubblico locale: infatti a fronte di milioni di crediti non recepiti dal Comune di Catania e dalla Regione Siciliana, AMT deve far fronte a 57 milioni di debiti (quasi 13 milioni di euro nei confronti dell’Inps, circa 4,6 milioni legati al “Priamo”, 18 milioni da pagare ai fornitori, 5 milioni e mezzo da consegnare agli istituti bancari, 2 milioni per i trattamenti di fine rapporto e un milione e mezzo di euro per conto terzi) come afferma Carmelo Sofia, presidente della commissione Trasporti intervistato da QdS.


amtcataniafast confsalmobilita cataniasciopero


Lascia un Commento