22 mar 2016

Attentati di Bruxelles: situazione aeroporto Vincenzo Bellini Catania


In seguito agli attentati di Bruxelles il Viminale ha innalzato le misure di sicurezza negli aeroporti italiani. Secondo quanto si apprende il Dipartimento di Pubblica sicurezza ha disposto un ulteriore rafforzamento dei dispositivi di controllo, già elevati, con particolare riferimento ai principali scali italiani.

Disposto inoltre un coordinamento immediato con tutte le forze di sicurezza presenti negli aeroporti e uno scambio informativo con le direzioni aeroportuali e con le società che gestiscono gli scali.

Oggi sono decollati solo due aerei programmati all’aeroporto di Fiumicino in partenza per Bruxelles. Il primo volo era della compagnia Brussels Airlines ed è partito alle 06:35; il secondo, della compagnia low cost Ryanair, è partito poco dopo le 07:00. Il terzo volo di Alitalia, la cui partenza era programmata per le 8:20 è stato soppresso, così come i collegamenti successivi, sia in partenza sia in arrivo.

L’aeroporto di Catania, nella sua pagina Facebook, ha fatto sapere che oggi non ci saranno voli da e per Bruxelles. In realtà non esistono voli diretti da e per Bruxelles da Catania al momento. L’allerta comunque rimane.

Al momento non si registrano ritardi nelle partenze e negli arrivi all’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania. Si consiglia comunque di recarsi negli aeroporti di partenza con maggiore anticipo visto il rafforzamento dei controlli dei passeggeri in partenza. La Sac consiglia ai passeggeri in transito a Fontanarossa di recarsi almeno due ore prima. 

Qui due video dell’attentato all’Aeroporto di Bruxelles


aeroporto vincenzo belliniAttentato di BruxellesBruxellescataniamobilita cataniasituazione aeroporto cataniavoli sospesi


Lascia un Commento