15 mar 2016

Fontanarossa, ampliamento area partenze: i lavori procedono a rilento


Procedono con molta lentezza i lavori aventi per oggetto “l’ampliamento dell’area partenze con copertura canyon della nuova aerostazione in Aeroporto Fontanarossa Catania” aggiudicati dalla ditta Italica Srl Unipersonale di Catania


Essi sarebbero dovuti durare due mesi ma allo stato attuale, dopo tre mesi dall’inizio dei lavori, si trovano ancora in alto mare, oltretutto con la stagione estiva prossima a venire.

L’obiettivo dei lavori è di dare maggiore spazio nell’area partenze e rendere più efficienti i controlli di sicurezza accrescendo conseguentemente la capacità aeroportuale.

L’ampliamento, effettuato tramite la copertura dell’area antistante l’uscita dagli arrivi con una struttura in acciaio, prolungherà di 6 metri e mezzo l’impalcato esistente verso la facciata a vetri del fronte Nord, per un’estensione nella direzione longitudinale di 55 metri lungo l’orlo dell’impalcato e di 50 lungo la facciata.

L’intervento consentirà di disporre di una superficie aggiuntiva di circa 340 metri quadrati che permetterà di ottimizzare le strutture a servizio dei controlli di sicurezza.

2016-03-13 18.33.02

L’intervento sarà sicuramente utile per migliorare il transito dell’utenza nell’area arrivi. Dimostra ancora una volta, però, come il nuovo terminal si riveli sottodimensionato. Urge il ripristino del vecchio terminal Morandi, in attesa del definitivo nuovo terminal.


Ti potrebbero interessare:

Aeroporto di Catania Fontanarossa | Storia e scenari futuri;

Fontanarossa, ampliamento piazzale partenze. Pro e contro;

Fontanarossa, entro il 2017 terminal Morandi riaperto


aeroporto bellini cataniaaeroporto cataniaaeroporto fontanarossaampliamento partenzecataniamobilita catania


Lascia un Commento

Ultimi commenti