05 mar 2016

Domani ritorna il Lungomare Liberato con tantissime iniziative


Questa domenica 6 marzo ritornerà il Lungomare LiberatoDalle 10.00 alle 18.00, il tratto da piazza Europa a piazza Mancini Battaglia si trasformerà nuovamente in una grande isola ciclo-pedonale per dare la possibilità ai cittadini di trascorrere qualche ora senza smog né rumori, socializzare e divertirsi.

Ricordiamo che l’evento è stato reso possibile, a partire da giugno 2014, grazie molti cittadini che firmarono una petizione on line promossa dal comitato spontaneo Lungomare Liberato, la quale superò in pochi giorni 1200 sottoscrizioni e che venne accolta dall’amministrazione comunale.

In questa edizione si terranno nuove interessanti attività ed alcuni grandi ritorni:

L’accesso alla strada sarà consentito solo ai veicoli autorizzati, ossia quelli dei residenti, dei diversamente abili, di chi è ospite o deve raggiungere gli alberghi e di chi è in possesso dei pass perché proprietario o lavoratore in esercizi della zona. Come sempre inoltre si potrà raggiungere il Lungomare gratuitamente grazie ai bus dell’AMT parcheggiando l’auto, sempre gratis, nell’area di viale Raffaello SanzioQui gli orari ed il percorso della navetta.

Avremo il grande ritorno dei danzatori di Sicilyinswing, che tanto successo hanno ottenuto con le loro coinvolgenti esibizioni sul Lungomare. Sarà possibile noleggiare biciclette in diversi punti dell’isola pedonale. Nella zona del monumento ai Caduti ci sarà il meccanico di biciclette Gianbike pronto a riparare i vostri guasti e anche in questa edizione tornerà il Tandem-sax con tanta buona musica dal vivo con la sassofonista Valeria Vitale a bordo di un tandem d’epoca. Parteciperanno come sempre anche il gruppo di ciclisti “Ruote libere” ed i pattinatori di “Total Roller”.

Riguardo alle manifestazioni, visto che nei prossimi giorni sarà celebrata la giornata internazionale della donna, i membri di Glory Dance Academy, si esibiranno in una performance contro il femminicidio e la violenza sulle donne che culminerà in un flash mob dal titolo “Break the chain“. Inoltre, Popupsunsaymorning ha lanciato per la domenica sul Lungomare un contest dal titolo “Woman’s Face”: le immagini dei fotografi Salvo Puccio e Francesco Molino saranno caricate su Facebook e quella che riceverà più like vincerà l’ideale titolo. La proprietaria della “faccia da donna” riceverà in omaggio il proprio ritratto stampato in grandi dimensioni. Oltre al contest, di fronte al monumento ai Caduti, il Pop Up Market Sicily nell’edizione Popupsundaymorning proporrà, ancora una volta, manufatti di grande creatività e riciclo creativo.

Ci sarà anche una bella novità, lezioni collettive di yoga dinamico, proposte dalla Yoga Pilates Catania Lakshmi Home ed a cura di Alessia La Rosa. Nicola Savoca e Ornella Nicosia accompagneranno la lezione con le campane tibetane e il violino.

Tornerà anche RipuliAMO Catania, ad un anno di distanza, con appuntamento in Piazza Nettuno alle ore 11. Il gruppo ha fatto sapere che ha intenzione di parlare con i cittadini avviando un momento di confronto con tutti coloro i quali tengono davvero a questa nostra città e, se vedono qualcosa che non va, non si voltino dall’altra parte facendo finta di nulla. Qui l’evento.

Alle 10:30 appuntamento in piazza Nettuno con i Jack Russell e gli amici di Catania ama il Jack, per una passeggiata a 4 zampe.

Ci saranno laboratori per grandi e piccini tenuti dai rappresentanti dell’associazione “Artigiani Riuniti” nata per diffondere l’espressione manuale e creativa, confrontando gli antichi mestieri con una nuova iconografia e forma. Mattinata dedicata ai bambini anche da parte dell’Autobooks del libero scambio con un nuovo carico di libri, che sosterà dalle 10 alle 14 davanti al monumento ai Caduti.

I ragazzi di Nhex Parkour&Freerunning Academy saranno presenti come sempre al monumento dei caduti con le loro spettacolari acrobazie.

In piazza Tricolore, poi, ci sarà un punto informazione dei giovani del comitato di Catania della Croce rossa italiana impegnati in una campagna di sensibilizzazione sui temi del Terzo settore. Con loro saranno i volontari in sella alle Cri Bike che attueranno un servizio di soccorso in bici.
___________________________________________________

Qui l’evento.


catanialungomarelungomare liberatomobilita cataniapedonalizzazione


Lascia un Commento

Ultimi commenti