25 feb 2016

Museo Egizio, proseguono gli incontri per portarlo a Catania


Proseguono gli incontri preliminari per determinare gli aspetti organizzativi, scientifici e finanziari affinché il progetto di portare una filiale del museo egizio torinese a Catania possa presto divenire realtà.

Oggi infatti il sindaco di Catania Enzo Bianco, accompagnato dall’Assessore Orazio Licandro, ha incontrato, presso il Collegio Romano, il Ministro Dario Franceschini, la Presidente del Museo Egizio  ed il Direttore Christian Greco.

10660103_926300337485727_8143520916426531388_n

Il Ministro ha espresso pieno apprezzamento per il progetto di aprire una sezione staccato del Museo Egizio di Torino a Catania, nel Convento dei Crociferi il cui restauro sta per essere completato.

Nelle prossime settimane una delegazione tecnica del Museo farà un sopralluogo a Catania‬ per partire con il progetto operativo.

I pezzi esposti potrebbero essere attinti dai ricchi magazzini del museo torinese non esposti al pubblico.

L’idea di fondo è di creare una vetrina, un raccordo siciliano della collezione torinese  - ha ribadito Evelina Christellin – che però garantista il brand dell’Egizio, sia dal punto di vista della gestione, sia dello stile”.


Ti potrebbe interessare:

Una sede del museo Egizio a Catania: il convento dei Crociferi probabile spazio


cataniaConvento dei CrociferiEvelina Christellinmobilita cataniamuseo egizio cataniamuseo egizio torino


Lascia un Commento

Ultimi commenti