28 lug 2015

INFO | FOTO | Parcheggio Fontanarossa al servizio dell’aeroporto e della città: come funziona


Oggi si è svolta la manifestazione di consegna del parcheggio scambiatore Fontanarossa alla presenza del Sindaco Enzo Bianco e del Presidente dell’AMT (Azienda Metropolitana Trasporti). Il parcheggio è stato realizzato tra il 2006 e il 2011 dal Comune di Catania con il cofinanziamento della Protezione Civile, dato poi in gestione all’AMT che tra il dicembre scorso e il luglio di quest’anno ha appaltato i lavori di completamento degli impianti tecnologici.

L’area di 90 mila mq si trova 1 km a nord dell’Aeroporto Bellini, ha una capienza complessiva di 2200 posti suddivisi in 8 settori, alcuni dei quali destinati al personale SAC e allo stazionamento dei bus turistici.

La struttura è dotata di una sala d’aspetto climatizzata e dotata di wifi gratuito, tv, ed emettitrici self-service dei biglietti autobus; l’area è inoltre sorvegliata da 119 telecamere.

L’ingresso al parcheggio, al quale si può accedere anche dall’Asse dei Servizi, avviene tramite i varchi regolati dalle emittitrici in prossimità delle barriere automatiche; l’accesso veicolare al parcheggio è aperto tutti i giorni dell’anno agli utenti del trasporto pubblico, ai residenti dell’area circostante e, più in generale, a tutti i conducenti di autovetture interessati a sostare all’interno con il proprio mezzo.

Il parcheggio, attivo 24 ore su 24, fungerà da polo di scambio intermodale:

  • dal 1° agosto sarà servito da 4 navette euro 6 a metano da 23 posti a sedere che collegheranno il parcheggio Fontanarossa all’Aeroporto Vincenzo Bellini con una frequenza di 5 minuti;
  • dal 1° settembre vi transiteranno le circolari: 555 (da piazzale Borsellino a Librino attraverso via Cristoforo Colombo e l’Asse dei Servizi), 524 (da piazzale Borsellino al Villaggio Santa Maria Goretti attraverso via San Giuseppe La Rena);
  • dal 18 settembre vi transiterà la linea veloce Librino Express che collega Librino alla Stazione Centrale, attraverso l’Asse dei Servizi e il Porto con una frequenza di 10 minuti, (qui puoi avere informazioni su questo servizio);
  • dal parcheggio transiterà anche l’Alibus, servizio di collegamento tra il centro di Catania e l’Aeroporto al costo di 4 euro.

Tariffe per la sosta e  per la navetta:

  • tariffa di 0,50 €/ora per le prime 5 ore, fino ad un massimo di 2,50 €;
  • 2,50 €, tariffa giornaliera, che rimane valida fino allo scadere del giorno solare (ore 24:00) della timbratura riportata sul biglietto d’ingresso a banda magnetica, fino a un massimo di 20 giorni consecutivi;
  • il servizio di BUS navetta per l’Aeroporto è gratuito per tutti gli utenti che posteggiano una vettura all’interno del parcheggio e per i relativi passeggeri, valevole per due corse: uno in andata (parcheggio-aeroporto) ed uno in ritorno (aeroporto-parcheggio);
  •  il servizio di BUS navetta per l’Aeroporto costa 2 € per gli utenti che raggiungono il parcheggio a piedi o con mezzi di trasporto pubblico, valevole per due corse: uno in andata (parcheggio-aeroporto) ed uno in ritorno (aeroporto-parcheggio).

Fontanarossa si aggiunge  al parcheggio di interscambio di Nesima, Due Obelischi e il parcheggio pertinenziale Sturzo, tutti gestiti dall’AMT.

 


50 al giorno524555aeroporto dove parcheggiareaeroporto vincenzo vellini cataniaalibusamtasse dei servizibus turisticicataniacome raggiungere aeroporto di cataniadove lasciare l'auto per andare in aeroporto cataniainfo mobilita catanialibrino expressmobilita catanianavetta bus aeroporto di cataniaparcheggio aeroporto cataniaparcheggio fontanarossa 2parcheggio scambiatoreparcheggio scambiatore fontanarossasacshuttle aeroporto cataniautilità mobilita catania

Un commento per “INFO | FOTO | Parcheggio Fontanarossa al servizio dell’aeroporto e della città: come funziona
  • Valerie Bombay 13
    16 nov 2015 alle 16:45

    Ho usato il parcheggio lasciando la macchina per diversi giorni. Confermo che il servizio è eccellente. Le navette per l’aeroporto sono frequenti pulite ed efficienti.


Lascia un Commento