11 mag 2015

Slitta lo stato d’emergenza per il viadotto Himera: si allungano i tempi per la bretella e la demolizione


Venerdi doveva essere proclamato lo stato d’emergenza per il viadotto Himera ma problemi burocratici hanno fatto slittare l’istruttoria tecnica da parte della Protezione civile nazionale.

Per  il M5S nessuna sorpresa: “Non abbiamo mai creduto alla favola dei 90 giorni, ai soliti colpi di teatro per fare clamore e tenere tranquilla la gente – dice Giancarlo Cancelleri – ora vengono a galla le prime falle, le cifre che non coincidono, i tempi che si dilatano. Per questo noi non stiamo con le mani in mano. Abbiamo in agenda una serie di incontri con tecnici e professori universitari e presenteremo all’Anas una nostra proposta alternativa, ma concreta”.

Lo stato d’emergenza avrebbe permesso  la nomina di un commissario e quindi la demolizione del viadotto, la realizzazione della bretella e la ricostruzione delle due carreggiate in tempi più rapidi.

Il viadotto Himera

Il viadotto Himera dell’A19


A19autostrada catania-palermocataniamobilita cataniastato d'emergenzaviadotto Himera


Lascia un Commento

Ultimi commenti